Cheesecake alle fragole senza cottura


Cheesecake alle fragole senza cottura
Il cheesecake alle fragole è un dolce freddo dal gusto leggero e delicato. Ecco come fare la ricetta della cheesecake alle fragole senza cottura.

Inoltre si prepara la gelatina di fragole per cheesecake che serve a ricoprire la crema in modo da conferirgli un bell’aspetto e un ottimo gusto. Per preparare questa cheesecake alle fragole utilizzeremo la philadelfia come previsto dalla ricetta originale mente per il fondo di biscotti dovreste utilizzare i “diet biscuit” o “digestive” che vanno tritati insieme a qualche cucchiaio di zucchero di canna e mescolati con il burro fuso. Vi ricordo che questa preparazione della cheesecake alla fragole è anche senza uova quindi oltre ad essere light è davvero molto facile da fare.

Ricetta Cheesecake alle fragole senza cottura

Per uno stampo da 20-22 cm di diametro:

Per la base:

  • 200 gr di biscotti secchi
  • 100 gr di burro
  • 2-3 cucchiai di zucchero di canna o semolato

Per la crema:

  • 500 gr di Philadelphia
  • 50 gr di zucchero
  • 2 vasetti di yogurt alla fragola o bianco da 125 ml l’uno
  • 100 ml di panna liquida per dolci
  • 4 fogli di gelatina

Per la copertura  (gelatina di fragole):

  • 300 gr di fragole
  • 4 cucchiai di zucchero
  • 3 fogli di gelatina
  • 2 tazzine di acqua

Per decorare:

  • fragole intere q.b.

Come fare la Cheesecake alle fragole senza cottura

Per prima cosa prendete uno stampo a cerniera e foderate il fondo con un disco di carta da forno della stessa grandezza.

Adesso fate sciogliere il burro a bagnomaria ed intanto mettete i biscotti nel mixer con lo zucchero.

Frullate i biscotti e dopo averli polverizzati potete aggiungere il burro fuso. Mescolare con un cucchiaio.

Versate il composto sul fondo dello stampo e con le mani cercate di distribuirli in modo omogeneo poi passateci sopra la parte esterna di un cucchiaio per ottenere una base regolare.

A questo punto prendete lo stampo e lasciatelo per una mezz’oretta nel congelatore in modo che la base si assesti per bene.

Intanto mettete i fogli di gelatina in una ciotola con dell’acqua per farli ammorbidire.

Adesso prendete una ciotola capiente e mettete al suo interno la Philadelphia e lo zucchero. Con l’aiuto di uno sbattitore elettrico, montate il tutto per 10 minuti in modo da ottenere una crema liscia. Questa parte della ricetta è molto importante perché la crema deve diventare molto morbida e allo stesso tempo deve risultare spumosa.

Ora potete unire, alla crema di philadelphia, il contenuto dei due vasetti di yogurt ed amalgamare utilizzando le stesse fruste dello sbattitore.

Mettete in attimo la crema nel frigorifero ed intanto fate riscaldare circa mezzo bicchiere di panna liquida o di latte poi fate sciogliere al suo interno i fogli di gelatina ben strizzati e mescolate con un cucchiaio.

Aspettate che il composto di panna e gelatina si sia intiepidito prima di unirlo alla crema della cheesecake alle fragole. Quindi una volta effettuato anche questo passaggio della ricetta non vi resta che amalgamare il tutto con delicatezza.

Riprendete lo stampo dal congelatore e versate la crema al suo interno. Qui potete anche aggiungere delle fragole fatte a pezzetti man mano che riempite lo stampo della cheesecake con la crema.

In ogni modo livellate la superficie della cheesecake alla fragole con una spatola in modo che risulti liscia e regolare.

Riporre la cheesecake nel frigorifero ed intanto preparare la gelatina di fragole.

Fate ammorbidire la gelatina in una tazza con dell’acqua poi lavate ed asciugate le fragole ed eliminate la parte verde.

Tagliate le fragole a pezzetti e mettetele in un tegame con lo zucchero e l’acqua. Fate cuocere a fiamma bassa per 10 minuti mescolando di continuo.

Trasferite il composto di fragole nel mixer e cominciate a frullare poi dall’alto del boccale unite la gelatina strizzate e continuate a frullare per qualche minuto.

Lasciate intiepidire la gelatina di fragole e poi versatela sulla superficie della cheesecake senza toglierla dallo stampo.

Con le mani fate oscillare lo stampo in modo che la gelatina si distribuisce per bene su tutta la superficie ed una volta diritta si forma una stato uniforme.

Trascorso il tempo necessario per farla rassodare potete togliere la cheesecake dallo stampo a cerniera e decorare con delle fragole intere.

Note: per la preparazione della cheesecake alle fragole è fondamentale utilizzare uno stampo a cerniera che abbia un anello removibile. In questo modo basta allargare l’anello che contiene il dolce e passare al suo interno la lama di un coltello prima di alzarlo ed estrarre il dolce.

Ti è piaciuta questa ricetta? Vorresti essere aggiornato sulle nostre ricette e i nostri consigli in cucina?
Iscriviti subito alla newsletter di Ricette di Gusto!


Cheesecake alle fragole senza cottura
Tempo di preparazione: 60M
Tempo totale: 60M
Voto:
Basato su 13 Recensioni
La ricetta ti è piaciuta?
VOTA ADESSO
loading...
    1. bea 19/05/2015
      • markjto 19/05/2015

    Add Your Comment


    *