Cioccolato plastico: ecco come si prepara


fiore realizzato con cioccolato plasticoIl cioccolato plastico è una pasta al cioccolato molto malleabile che si utilizza per la decorazione di torte e la creazione di nastri, fiocchi, fiori ecc. La ricetta si prepara in vari modi e si può utilizzare il cioccolato fondente o quello bianco con o senza glucosio che viene sostituito dal miele. Di seguito vediamo le ricette per fare il cioccolato plastico e come fare la preparazione in base al tipo di cioccolato utilizzato e anche quando in base agli ingredienti. Inoltre il cioccolato plastico può essere colorato in base alle esigenza con coloranti alimentari.

Cioccolato plastico ricetta base con cioccolato fondente:

  • 500 gr di cioccolato fondente
  • 150 gr di glucosio
  • 60 gr di zucchero
  • 40 ml di acqua.

Per prima cosa bisogna preparare lo sciroppo di zucchero a 110°C mettendo in un pentolino lo zucchero e l’acqua. Sciogliere a parte il cioccolato a bagnomaria, unire il glucosio, lo sciroppo di zucchero e mescolare per bene. Trasferire il cioccolato plastico su di un piano spolverato di zucchero a velo, quando risulta tiepido lavorarlo con le mani, dopodiché avvolgerlo in un foglio di pellicola trasparente e trasferirlo in frigo almeno 30 minuti prima di cominciarlo a lavorare.

Cioccolato plastico bianco

  • 500 gr di cioccolato bianco
  • dai 100 ai 120 gr di glucosio in base alla percentuale di cacao (minore è la percentuale di cacao minore sarà la quantità di glucosio da utilizzare)
  • 60 gr di zucchero
  • 40 ml di acqua
  • colorante alimentare (facoltativo).

Preparare lo sciroppo di zucchero. Sciogliere  il cioccolato bianco a bagnomaria, unire il glucosio, lo sciroppo di zucchero e mescolare per bene. Impastare il cioccolato plastico bianco a mano su di un piano di lavoro con dello zucchero a velo.

Cioccolato plastico senza glucosio con miele

Ingredienti:

  • 500 gr di cioccolato bianco
  • 250 gr di miele
  • zucchero a velo q.b.
  • colorante alimentare (facoltativo).

Sciogliere il cioccolato bianco a bagnomaria unire il miele anch’esso fatto sciogliere e mescolare per bene. da qui la preparazione è uguale alla precedente, quindi seguire il procedimento di base.

Note: Ogni volta che dovete stendere o lavorare il cioccolato plastico, dovete avere sempre a portata di mano dello zucchero a velo in modo che non si attacca sia sul piano da lavoro che al mattarello.

loading...
Tags: