Come lessare le patate

Come lessare le patate: come preparare le patate lesse perfette

patate lesse dopo la cottura

Le patate lesse o bollite sono una ricetta base per molte preparazioni. Ecco come lessare le patate e il tempo di cottura per farle cuocere bene.

Ci sono due modi tradizionali per lessare o bollire le patate e questi si differenziano in base all’utilizzo di patate con la buccia o senza buccia. Bisogna considerare che la buccia è come se fosse una protezione per le patate, che in questo caso impedisce alla patate di assorbire troppa acqua e quindi si evita che si possano sfaldare dopo averle cotte.

Invece, di solito, si preferisce sbucciarle prima di cuocerle, in modo da ottimizzare i tempi. Oppure si decide di lessare le patate senza buccia, nel caso in cui le patate bollite servano per determinate ricette, che prevedono questo tipo di procedimento.

La prima regola per bollire le patate è quella di metterle in un tegame capiente pieno d’acqua e portarle al bollore rapidamente, per poi abbassare la fiamma e completare la cottura, infilzando le patate con un stecchino di legno, per rendersi conto che sono diventate tenere ma non troppo, soprattutto se devono essere utilizzate per farle all’insalata.

Mentre, se si vogliono lessare le patate per fare le crocchette e quindi si devono anche schiacciare dopo la cottura, è preferibile che siano molto tenere, così da poterle passare o schiacciare con l’apposito utensile.

Ricetta patate lesse: come lessare le patate

Ingredienti per 4-6 porzioni:

  • 1 kg di patate
  • acqua
  • 1 cucchiaio di sale grosso da cucina

Come fare le patate lesse

Lavare le patate sotto l’acqua corrente per eliminare tutti i residui di terra. Controllare se le patate hanno qualche radice o tubero ed eliminarli con un coltello.

Mettere le patate in una pentola capiente, aggiungere l’acqua fino a coprirle completamente, aggiungere un cucchiaio di sale e porre sul fuoco.

Per bollire le patate utilizzate il fuoco più grande o medio della cucina e tenete la fiamma alta, in modo che l’acqua possa raggiungere in breve tempo il punto di bollore. Questo è un altro modo per preservare la consistenza delle patate.

Il tempo di cottura delle patate lesse deve essere calcolato dal primo bollore dell’acqua e può variare dai 25-35 minuti.

Inoltre bisogna anche considerare la grandezza delle patate, in quanto delle patate più piccole avranno un tempo di cottura inferiore rispetto a delle patate più grosse.

Dopo i primi 20 minuti di cottura, infilzare una delle patate al centro con uno stecchino di legno, o la lama di un coltello. In questo modo si può determinare il grado di cottura delle patate e la relativa morbidezza.

Terminata la cottura, scolare le patate e farle raffreddare per 5 minuti e poi sbucciarle ancora calde, in modo che la buccia si possa staccare con estrema facilità.

Le patate lesse possono essere sbucciate sia a mano o con l’aiuto di un coltello. In ogni modo non bisogna sbucciarle nel vero senso della parola, ma basta rimuovere e staccare delicatamente la buccia come da foto.

Il consiglio dello Chef…


Se avete lessato le patate per preparare un purè o un’altra ricetta che richiede le patate lesse spappolate, potete schiacciare le patate direttamente con la buccia, passandole in un tritapatate.
La buccia rimarrà da sola nello strumento da cucina e farà fuoriuscire solo la polpa.


Come lessare le patate

Tempo di preparazione: 10M
Tempo di cottura: 30M
Tempo totale: 40M
Voto: Vota Ricette di Gusto - 1 stelleVota Ricette di Gusto - 2 stelleVota Ricette di Gusto - 3 stelleVota Ricette di Gusto - 4 stelleVota Ricette di Gusto - 5 stelle
Basato su 10 Recensioni
La ricetta ti è piaciuta?
VOTA ADESSO
Tags:
    1. Andrea 12/11/2015
      • markjto 12/11/2015

    Add Your Comment


    *