Come preparare il limoncello in casa


Come preparare il limoncello in casa: consigli e procedimento

bottiglia di limoncelloIl limoncello è un liquore tipico della penisola Sorrentina, che si prepara con uno sciroppo di zucchero, alcool e limoni di Sorrento.

Oggi vediamo come preparare il limoncello in casa con una ricetta semplice, in cui si racchiude tutto il gusto del vero limoncello.

Ci sono diverse versioni per la preparazione del limoncello fatto in casa ed in alcune si aggiunge la scorza del lime, che ha un sapore leggermente più amaro e che conferisce poi al limoncello un gradevole gusto ed un’accentuata essenza di limone.

Fare il limoncello è davvero semplice, ma ci sono dei tempi da rispettare, per far in modo di preparare un ottimo limoncello. Infatti bisogna lasciar macerare la scorza dei limoni nell’alcool, in modo che questi possano rilasciare nel liquido la loro essenza. Pertanto, più lungo è il tempo di macerazione, migliore è il sapore del limoncello. In ogni modo, non si superano mai le due settimane.

Ricetta limoncello fatto in casa

Ingredienti limoncello:

  • 1 kg di limoni di Sorrento, oppure limoni gialli non trattati
  • 200 gr di lime (limetta)
  • 500 gr di zucchero semolato
  • 750 ml di acqua naturale
  • 500 ml di alcool alimentare a 95°

Inoltre servono:

  • un barattolo di vetro a chiusura ermetica, in cui far macerare la scorza degli agrumi
  • 2 bottiglie con il tappo in sughero per imbottigliare il limoncello.

Come fare il limoncello in casa

Pelare i limoni, cercando di togliere solo la scorza gialla e, allo stesso modo, pelare i lime, togliendo solo la scorza verde.

Versare l’alcol nel barattolo, unire le scorze degli agrumi e pressarle leggermente, affinché siano ricoperte completamente dall’alcol.

Riporre il barattolo con l’alcol e le scorze dei limoni in un luogo fresco, lontano dalla luce e fonti di calore. Lasciar macerare dai 10 ai 15 giorni circa. Durante questo periodo, smuovere di tanto in tanto il barattolo ed assicurarsi che le scorze dei limoni siano sempre ricoperte dall’alcol.

Trascorso questo tempo, filtrare il tutto e raccogliere il liquido in un altro recipiente. Noterete che l’alcol è diventato di un colore giallino. Per questa operazione potete utilizzare un colino, oppure una garza da cucina.

Come preparare lo sciroppo

Adesso bisogna preparare lo sciroppo: prendere un tegame dal fondo spesso, unire lo zucchero ed aggiungere l’acqua. Porre sul fuoco a fiamma bassa e mescolare, fino ad ottenere uno sciroppo e togliere dal fuoco al primo bollore.

A questo punto, spegnere il fuoco e lasciar raffreddare completamente lo sciroppo di acqua e zucchero.

Unire lo sciroppo all’alcol che avete filtrato dalle bucce, mescolare per bene.

Come imbottigliare il limoncello fatto in casa

Prendere delle bottiglie pulite e riempirle con il limoncello fatto in casa, utilizzando un imbuto.

Dopo aver imbottigliato il limoncello, è opportuno lasciarlo riposare almeno per un paio di settimane prima di servirlo.

Il consiglio dello Chef…

Anche il limoncello fatto in casa deve essere servito molto freddo, quindi o si può lasciar nel frigorifero, oppure si può tenere nel congelatore, visto che rimane comunque liquido.

Ti è piaciuta questa ricetta? Vorresti essere aggiornato sulle nostre ricette e i nostri consigli in cucina?
Iscriviti subito alla newsletter di Ricette di Gusto!


Come preparare il limoncello in casa
Tempo di preparazione: 15M
Tempo di cottura: 5M
Tempo totale: 20M
Voto:
Basato su 0 Recensioni
La ricetta ti è piaciuta?
VOTA ADESSO
loading...
Tags: