Cotolette di pollo


cotoletta di polloRicetta cotolette di pollo: ecco la ricetta su come cucinare e preparare le cotolette di petto di pollo, da fare al forno o fritte.

Cucinare le cotolette di pollo è molto facile, ma per ottenere quella panatura croccante e dorata bisogna seguire alcuni consigli sulla preparazione e sulla cottura. Infatti spesso si è soliti impanare le cotolette di pollo nelle uova sbattute, per poi passarle nel pangrattato, affinché quest’ultimo aderisca alle fettine di petto di pollo.

Quando invece vedete che le cotolette di pollo hanno quella panatura piuttosto doppia, è perché le fettine di petto di pollo sono state impanate due volte. Quindi sono state passate nelle uova, nel pangrattato ed ancora nelle uova ed infine nel pangrattato. In questo modo lo spessore esterno è doppio rispetto alla preparazione base.

A questo punto la domanda è: come preparare delle ottime cotolette di petto di pollo fatte in casa?
Per prima cosa, bisogna utilizzare delle fettine di petto di pollo tagliate sottili, impanarle per bene e cuocerle rispettando i tempi di cottura, in modo che la panatura esterna risulti croccante, mentre la parte interna delle cotolette di pollo rimanga morbida e succulenta. A questo proposito vediamo nel dettaglio la preparazione completa delle cotolette di pollo, che potete servire con delle patatine oppure con una semplice insalata.

Un’altra ricetta altrettanto appetitosa e di sicuro successo sono le cosce di pollo impanate e fritte, un piatto anche molto amato dai bambini.

Ricetta cotolette di pollo impanate

Ingredienti per 4 persone:

  • 8 fettine di petto di pollo tagliate sottili
  • 2 uova
  • 150-200 gr di pangrattato
  • 2 cucchiai di formaggio grattugiato da mescolare al pangrattato (ingrediente facoltativo)
  • sale q.b.

Come fare le cotolette di pollo

Aprite le uova in una terrina, aggiungete un pizzico di sale e sbattetele con una forchetta.

Adesso preparate un recipiente con il pangrattato e partiamo con la preparazione delle cotolette di pollo.

Passate la prima fettina di petto di pollo nelle uova sbattute, poi tenetela sospesa sopra la terrina, per far cadere l’uovo in eccesso. Mettete la fettina di pollo nel pangrattato, rigiratela dall’altro lato e fate una leggera pressione. Rigiratela e fate altrettanta pressione, per far aderire per bene il pangrattato tutt’intorno. Se volete una panaura più spessa, bisogna utilizzare il doppio delle uova e del pangrattato.

Dopo aver impanato le cotolette, sistematele in un piatto senza sovrapporle, altrimenti l’impanatura potrebbe staccarsi da qualche parte.

Come cuocere le cotolette di pollo

A questo punto passiamo alla cottura: per friggere le cotolette di pollo potete utilizzare dell’olio extravergine d’oliva, o meglio ancora olio di semi di arachidi, visto che per ottenere delle cotolette ben dorate è opportuno cambiarlo almeno una volta.

Fate riscaldare circa 200 ml di olio in una padella antiaderente, che sia anche larga e capiente. Appena l’olio si è riscaldato, friggete due cotolette di pollo alla volta per circa 5-6 minuti e rigirandole per un paio di volte, finché non si ottiene una buona doratura. Dopo la cottura, scolare le cotolette di pollo su di un foglio di carta assorbente ed aggiungere un pizzico di sale prima di servire.

Per fare le cotolette di pollo al forno bisogna prendere una teglia e foderarla con un foglio di carta da forno, ungere leggermente e poi adagiarci sopra le cotolette. A questo punto si aggiunge un altro filo d’olio sulle cotolette e si infornano nel forno caldo a 200°C e si lasciano cuocere per circa 15-20 minuti.

Il tempo di cottura può variare in base allo spessore delle cotolette.

Ti è piaciuta questa ricetta? Vorresti essere aggiornato sulle nostre ricette e i nostri consigli in cucina?
Iscriviti subito alla newsletter di Ricette di Gusto!


cotolette di pollo
Tempo di preparazione: 15M
Tempo di cottura: 10M
Tempo totale: 25M
Voto:
Basato su 7 Recensioni
La ricetta ti è piaciuta?
VOTA ADESSO
loading...