Empanadas


Ricetta per le empanadas, croccanti fagottini ripieni di carne cotti in forno

empanadasLe empanadas sono dei fagottini di pasta ripieni di carne, tipici della tradizione gastronomica dell’America Latina e, in particolare, del Perù e dell’Argentina.

Il ripieno delle empanadas prevede generalmente la carne di manzo, ma può variare a seconda delle regioni e includere anche pollo, formaggi, cipolla e altri ingredienti tipici, come le olive o le uova, arricchiti da varie spezie. Questi fagottini ripieni possono inoltre essere farciti con delle marmellate, in modo da realizzare un croccante dessert dolce/salato.
Le empanadas hanno la forma di una mezzaluna dai bordi sigillati e una lunghezza di circa 12-15 cm.
La ricetta per le empanadas di mais è meno difficile di quello che si pensi, soprattutto se si possiede un robot da cucina, per amalgamare facilmente l’impasto a base di farina di mais, uova, burro e acqua (o latte).
Le empanada possono essere fritte o cotte in forno. In quest’ultimo caso, prima della cottura, si spennellano con un uovo sbattuto, per renderle lucide.

Oggi vedremo come preparare le empanadas cotte al forno, con una ricetta semplice e tipica dell’America Latina.

Come preparare l’impasto delle empanadas

Ingredienti per 12-15 empanada medie (20-25 empanada piccole)

  • 3 tazze di farina
  • ½ cucchiaino di sale
  • 1 uovo
  • 170 gr di burro
  • acqua (o latte) q.b. (circa ½ tazza)

Procedimento:

Per preparare l’impasto delle empanadas, innanzitutto mescolate in una terrina la farina e il sale. Aggiungete poi il burro, un uovo e l’acqua, da versare lentamente, amalgamando il tutto. Mescolate gli ingredienti, per ottenere un impasto omogeneo.
Per svolgere questa operazione è possibile usare un robot da cucina, che renderà più semplice amalgamare gli ingredienti solidi e liquidi.
Se non disponete di tale strumento, lavorate l’impasto con le mani, fino a che non avrà una consistenza liscia. Se la pasta risulta troppo asciutta, allungatela con altra acqua (o latte).

Dividete poi l’impasto in due parti, formando delle palline e schiacciandole leggermente, in modo da creare due dischetti. La pasta delle empanadas può essere usata immediatamente, oppure conservata in frigorifero per uno o due giorni.

Stendete l’impasto con un mattarello, fino a formare uno strato sottile (circa 2 mm). Adesso, con l’aiuto di uno stampo rotondo o di una tazza, ricavate da questa sfoglia dei dischi di uguale dimensione. La lunghezza media delle empanadas sudamericane è di circa 12-15 cm di diametro, ma potete personalizzare le dimensioni a seconda dei vostri gusti.
In alternativa a questo procedimento, potete formare delle palline di impasto di medie o piccole dimensioni e poi stenderle singolarmente con il mattarello (come si fa per l’impasto della pizza).

Assemblare e cuocere le empanadas in forno

empanadas

Farcite a piacere con carne di manzo o pollo, uova, verdure e spezie, precedentemente saltati in padella.
Dopo aver aggiunto il ripieno, chiudete i dischi a mezzaluna e sigillate bene i bordi delle impanadas, aiutandovi con i rebbi di una forchetta e con del bianco d’uovo, che farà da collante.
Prima di procedere alla cottura, mettete in frigo le empanadas ripiene per almeno 30 minuti, così da evitare che si aprano, una volta messe in forno. (Questo accorgimento è importante soprattutto se il ripieno prevede del formaggio, che col calore diventerà filante).

Cospargete i fagottini ripieni con del tuorlo d’uovo e poi infornate nel forno preriscaldato a 190-205°C. Cuocete le empanadas per 20-25, o fino a quando non risulteranno ben dorate e croccanti.
Il tempo di cottura delle empanada varia a seconda delle loro dimensioni.

Note: Servite le vostre empanadas cotte al forno subito, oppure conservatele in frigorifero per un massimo di due giorni.

Ti è piaciuta questa ricetta? Vorresti essere aggiornato sulle nostre ricette e i nostri consigli in cucina?
Iscriviti subito alla newsletter di Ricette di Gusto!


Empanadas
Tempo di preparazione: 15M
Tempo di cottura: 60M
Tempo totale: 1H15M
Voto:
Basato su 0 Recensioni
La ricetta ti è piaciuta?
VOTA ADESSO
loading...