Frittata di asparagi


Frittata di asparagi: semplice, buonissima e versatile

frittata di asparagi

La frittata di asparagi è una delle frittate con verdure che preferisco, insieme alla frittata di fiori di zucca. Personalmente adoro gli asparagi e amo il loro particolarissimo sapore, deciso ma, allo stesso tempo, gentile e delicato.
La frittata con gli asparagi richiede un procedimento davvero molto semplice ed è perfetta da preparare anche con degli asparagi già cotti il giorno precedente (anche se, a casa mia, è difficile che avanzino degli asparagi in tavola!).
frittata di asparagiQuesto secondo piatto vegetariano a base di uova e verdure è perfetto da servire sia caldo che freddo. Si può inoltre gustare come secondo, ma anche come antipasto, per essere trasformato in un gustoso finger food.
Come tutte le frittate di verdure, anche la frittata di asparagi è ottima se gustata tra due fette di pane casereccio, o come ripieno in un panino.
Si tratta quindi di una frittata con gli asparagi versatile, da proporre ai vostri commensali e anche ai bambini, come merenda vegetariana sana e nutriente.

La frittata di asparagi viene preparata in molte versioni, come ad esempio la frittata di cipolle e asparagi, o con l’aggiunta di parmigiano o pecorino grattugiato.
Quella che vi propongo è però la ricetta della frittata di asparagi semplice, preparata solo con uova, asparagi e un pizzico di sale.
Io preferisco questa versione, perché non amo appesantire con latticini o altri ingredienti un piatto di per sé buono e completo, ma potete aggiungere a vostro piacere gli abbinamenti che più preferite.

Ricetta frittata di asparagi

Ingredienti per 4 persone:

  • 800 gr di asparagi
  • 6 Uova
  • 2 cucchiaio d’olio
  • sale q.b.

Procedimento: 

Per prima cosa, lavate gli asparagi e puliteli, eliminando la parte legnosa del gambo. Tagliateli a pezzi di uguali dimensioni.

Mettete gli asparagi tagliati in una padella antiaderente con tre cucchiai d’acqua e aggiungete un pizzico di sale. Lasciar cuocere gli asparagi a fuoco bassissimo per 20 minuti circa, coprendo la padella col coperchio.
Per verificare la cottura, testate la consistenza delle verdure con i rebbi di una forchetta: se gli asparagi sono teneri, toglieteli dal fuoco e trasferiteli in un’altra ciotola, per farli raffreddare in parte.

Sbattete quindi le uova e aggiungete un pizzico di sale. Per regolarmi con la quantità di sale da mettere nella frittata, utilizzo sempre il consiglio di mia mamma: un pochino di sale per ogni tuorlo.

In questa fase della preparazione della frittata di asparagi, potete anche aggiungere del pecorino o del parmigiano grattugiato (40 gr). 

Riscaldate sul fuoco una padella antiaderente (si può utilizzare la stessa usata prima per cuocere gli asparagi) con due cucchiai di olio extravergine d’oliva. Aggiungere quindi le uova sbattute e unire gli asparagi cotti.

Cottura della frittata di asparagi

Fate cuocere la frittata per 5 minuti a fuoco moderato e poi rigiratela, con l’aiuto di un piatto grande. Lasciatela cuocere per circa altri 3-4 minuti, fino a che non assumerà il tipico colore giallo intenso delle frittate.

Servite la frittata con gli asparagi calda o fredda, come antipasto o gustoso secondo piatto vegetariano.

Il consiglio dello Chef…

Come girare la frittata senza romperla? Molti si chiedono se ci siano segreti, o se solo i grandi chef riescano a creare la frittata perfetta, senza farla rompere. In realtà per cuocere bene la frittata servono soltanto alcuni accorgimenti.
Innanzitutto, per girare la frittata senza romperla, occorre che le uova siano ben rapprese e non liquide. Per far cuocere uniformemente tutte le uova, staccate con una spatolina la frittata dai bordi della padella. In questo modo, alzerete la parte di frittata già cotta e potrete farvi colare la parte ancora liquida.

Prendete poi un piatto grande, di diametro superiore alla padella. Dopo aver staccato la frittata dai bordi della padella, adagiatevi sopra il piatto, in modo da coprirla completamente.
Quindi, tenendo una mano sopra il piatto, rigirate la padella.

Adesso non vi resta che far scivolare la frittata dal piatto verso la padella, così che si cuocia dall’altro lato.

Non dimenticate l’accorgimento più importante: utilizzate una padella antiaderente di buona qualità.

Ti è piaciuta questa ricetta? Vorresti essere aggiornato sulle nostre ricette e i nostri consigli in cucina?
Iscriviti subito alla newsletter di Ricette di Gusto!


Frittata di asparagi
Tempo di preparazione: 5M
Tempo di cottura: 30M
Tempo totale: 35M
Voto:
Basato su 0 Recensioni
La ricetta ti è piaciuta?
VOTA ADESSO
loading...