Pappardelle al sugo di lepre


pappardelle al sugo di lepreLe pappardelle al sugo di lepre è un piatto che ha origini contadine. Ecco come cucinare le pappardelle al sugo di lepre con la ricetta toscana.

A differenza del coniglio, la carne della lepre ha un colore più scuro mentre il suo sapore risulta essere anche più intenso e pertanto si può preparare un’ottimo sugo di lepre per condire le pappardelle che sono il formato di pasta più indicato per questa preparazione. Come per altre ricette a base di selvaggina, anche in questa c’è bisogno di lasciar marinare la carne della lepre per eliminare i suoi odori prima di preparare il sugo. Inoltre ci sono ci sono due versione per preparare le pappardelle al sugo di lepre che può essere cucinato in modo tradizionale oppure in bianco. In quest’ultimo coso i pezzi della lepre sono prima infarinati e poi fatti rosolare nel tegame per poi aggiungere il liquido di marinatura in modo che si formi, durante la cottura, anche una consistenza cremosa per condire la pasta. Adesso invece la preparazione classica di questo buonissimo primo piatto:

Ricetta pappardelle al sugo di lepre

Ingredienti per 6 persone:

  • 1 lepre di media grandezza già pulita ed eviscerata
  • 500 gr di pappardelle
  • 500 ml di vino rosso
  • 4 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 1 cipolla
  • 2 spicchi d’aglio
  • 1 carota
  • 1 gambo di sedano
  • 2 foglie di alloro
  • 2 foglie di salvia
  • 750 ml di passata di pomodoro
  • pecorino grattugiato q.b.
  • sale e pepe q.b.

Come fare le pappardelle al sugo di lepre

Per prima cosa dividete la lepre a pezzi regolari e dopo averli sciacquati ed asciugati, riponeteli in una ciotola e coprite con il vino.

Lavate e tagliate tutte le verdure ed aggiungetele alla marinatura unendo anche le foglie di alloro e di salvia.

Date una veloce mescolata e lasciate marinare la lepre per almeno un paio d’ore.

Adesso togliete i pezzi di carne dal vino rosso, filtratelo e raccoglietelo in un recipiente.

Prendete le verdure della marinatura e tagliatele in piccoli pezzetti poi fatele rosolare in un tegame con l’olio.

Tempo di cottura del sugo di lepre

A questo punto unite anche la lepre e fatela rosolare per bene prima di unire il vino della marinatura.

Lasciate cuocere a fiamma bassa finché tutto il vino non è evaporato. Solo allora aggiungere la passata di pomodoro e lasciar cuocere il sugo di lepre per circa 90 minuti a fiamma molto bassa aggiungendo eventualmente qualche mestolo d’acqua per non far asciugare troppo il sugo. Regolare di sale e pepe.

Non appena avete terminato la cottura potete togliere i pezzi di lepre dal sugo e spolparli per rimetterli nuovamente nel sugo con cui condire le pappardelle che possono essere anche amalgamate aggiungendo del pecorino grattugiato.

Note: in alcune ricette toscane del sugo di lepre per condire le pappardelle si aggiunge anche della pancetta tagliata a cubetti mentre si fa rosolare la carne nel tegame prima di unire la marinatura e poi la salsa.

Ti è piaciuta questa ricetta? Vorresti essere aggiornato sulle nostre ricette e i nostri consigli in cucina?
Iscriviti subito alla newsletter di Ricette di Gusto!


Pappardelle al sugo di lepre
Tempo di preparazione: 30M
Tempo di cottura: 1H30M
Tempo totale: 2H
Voto:
Basato su 1 Recensioni
La ricetta ti è piaciuta?
VOTA ADESSO
loading...