Pasta all’ortolana


pasta all'ortolanaLa pasta all’ortolana è un primo piatto che si prepara con un condimento a base di verdure. Ecco una ricetta della pasta all’ortolana molto buona.

Dato che ho un piccolo orto, con l’inizio della stagione ho raccolto diversi ortaggi tra cui le melanzane, zucchine e peperoni ed allora mi sono detto: “questo è il momento di cucinare la pasta all’ortolana”.

Di solito le ricette per questa preparazione prevedono che tali ingredienti vengono fatti rosolare nell’olio e pertanto la pasta all’ortolana pur risultando molto saporita ha bisogna di un uso eccessivo di olio.

Allora vi consiglio di seguire la ricetta per preparare la pasta all’ortolana light in cui le verdure vengono fatte prima rosolare in padella senza olio in modo che risultano molto leggere e poi si aggiungono gli altri ingredienti per completare il condimento all’ortolana.

Inoltre come formato di pasta per l’ortolana potete utilizzare le penne, le tagliatelle o le farfalle che si amalgamano molto bene a questa sorta di sughetto preparato con le verdure dell’orto.

Ricetta pasta all’ortolana

Ingredienti per 4 porzioni:

  • 300 gr di pasta corta oppure 250 gr di tagliatelle
  • 2 melanzane
  • 4 zucchine
  • 3 peperoni (rosso, giallo e verde)
  • 4 cucchiai d’olio
  • 1 spicchi d’aglio
  • 200 ml di passata di pomodoro
  • sale q.b.
  • basilico q.b.

Come fare la pasta all’ortolana

Lavate ed asciugate le verdure poi eliminate le estremità dalla melanzane e le zucchine e svuotate i peperoni dai semi interni.

Tagliate a dadini le melanzane e le zucchine poi dividete i peperoni in falde e tagliateli a quadretti.

Predente una padella antiaderente e fatela riscaldare sul fuoco. Unite tutte le verdure dell’ortolana e lasciatele cuocere per circa 10 minuti rigirandole di continuo con un cucchiaio di legno per non farle bruciare.

Non appena le verdure sono diventate tenere potete unire l’olio, l’aglio e la passata di pomodoro.

Prima di aggiungere l’olio spostate la padella dal fuoco e mescolate velocemente il tutto.

Adesso aggiungete un mestolo d’acqua, qualche pizzico di sale e le foglie di basilico spezzettate. Coprite l’ortolana con un coperchio e lasciate cuocere a fiamma bassa per circa 10 minuti. Terminata la cottura dell’ortolana eliminare lo spicchio d’aglio e controllare la sapidità.

Intanto mettere sul fuoco il tegame della pasta. Appena ha raggiunto il bollore, unire una manciata di sale e calare la pasta per poi scolarla al dente tenendo da parte un pochino d’acqua della cottura.

Unire la pasta all’ortolana ed amalgamare in padella fino ad ottenere la consistenza desiderata. Dopo aver terminato questa preparazione light, potete dividere la pasta all’ortolana nei rispettivi piatti.

Consigli: se non volete utilizzare l’aglio nell’ortolana potete sostituirlo con mezzo scalogno o mezza cipolla. In questo caso, si aggiunge dopo aver fatto rosolare le verdure nella padella e prima di aggiungere l’olio. Nella foto della ricetta della pasta all’ortolana sono state utilizzate delle tagliatelle all’uovo che hanno reso questo primo piatto davvero molto saporito.

Ti è piaciuta questa ricetta? Vorresti essere aggiornato sulle nostre ricette e i nostri consigli in cucina?
Iscriviti subito alla newsletter di Ricette di Gusto!


Pasta all'ortolana
Tempo di preparazione: 35M
Tempo di cottura: 10M
Tempo totale: 45M
Voto:
Basato su 1 Recensioni
La ricetta ti è piaciuta?
VOTA ADESSO
loading...