Pasta di mandorle


Pasta di mandorleLa pasta di mandorle in pasticceria viene chiamata anche pasta reale e si prepara con una ricetta a base di farina di mandorle, zucchero e acqua. Nella preparazione classica che viene anche definita come ricetta originale della pasta di mandorle, si utilizzano delle mandorle secche che vengono pestate insieme allo zucchero ed unite al resto degli ingredienti. Ho visto diverse ricette sul web e ne ho provate alcune che tra l’altro si somigliano tutte ed ho notato che si ottiene un impasto secco e granuloso che diventa difficile da utilizzare soprattutto se si vuole cuocere. Allora ho chiamato un mio amico Siciliano che è anche pasticcere e mi ha inviato la sua ricetta della pasta di mandorle che può essere utilizzata nella cassata, nella preparazione di dolcetti e di biscotti. Oltre ad essere molto morbida e anche facile da lavorare. In ogni modo non dimenticate che la pasta di mandorle fatta in casa, quando deve essere stesa o tagliata c’è bisogno di un piano spolverato di zucchero a velo.

Ricetta Pasta di mandorle

Ingredienti per circa 1 kg:

  • 500 gr di farina di mandorle
  • 225 gr di zucchero a velo
  • 225 gr di zucchero semolato
  • 1 cucchiaio di succo di limone
  • 2 uova

Come fare la pasta di mandorle

Preparazione: Mettere la farina di mandorla e i due tipi di zucchero in una ciotola capiente, mescolare, unire il succo di limone e le uova leggermente sbattute.

Impastare con le mani fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo.

Se si desidera utilizzare la pasta di mandorle successivamente è opportuno avvolgere l’impasto nella pellicola trasparente e riporre in frigo.

La pasta di mandorle può anche essere colorata con coloranti alimentari e si può aggiungere nell’impasto anche qualche goccia di essenza di vaniglia o di mandorle per aumentarne il gusto.

loading...