Pastella per frittura di pesce


pastella per frittura di pesceRicetta pastella per frittura di pesce: come preparare la pastella per fritto di pesce croccante e dorato, ricetta ed ingredienti tradizionali.

La pastella per friggere il pesce può essere preparata in vari modi e con ingredienti diversi in base al tipo di consistenza che si intende ottenere dalla pastella.

Oggi vedremo la ricetta tradizionale della pastella per friggere il pesce, così come indicata nei migliori libri di cucina e così come viene preparata dagli chef negli alberghi e nei ristoranti di un certo livello. Esistono infatti delle “ricette standard”, che vanno preparate in un determinato modo, e la pastella per frittura di pesce è una di queste: essa prevede determinati ingredienti con dosaggi precisi, da cui hanno origine poi le diverse varianti. Con questa pastella potete friggere pesci interi o a tranci, calamari e gamberi.

Quindi, oltre alla classica pastella per pesce fritto croccante, c’è la versione senza uovo, quella con la birra e quella semplice, che viene preparata con acqua, farina e lievito.

Dovete tenere in considerazione che quando vedete quei fritti di pesce avvolti da una pastella croccante e dorata, viene utilizzata la ricetta che segue, che è quella specifica per ottenere un fritto di pesce croccante, dorato e anche piuttosto leggero, se fritto per bene e lasciato asciugare su di un foglio di carta paglia.

Ricetta pastella per fritto misto di pesce

  • 400 gr di farina
  • 200 ml di acqua naturale
  • 200 ml di latte
  • 2 tuorli d’uovo
  • 25 gr di lievito di birra

Come fare la pastella per friggere il pesce

Mettere l’acqua ed il latte in una ciotola capiente, unire il lievito sbriciolato e mescolare per farlo sciogliere. Aggiungere i tuorli e mescolarli con delle fruste da cucina, poi unire gradualmente la farina continuando a mescolare, fino ad ottenere una pastella liscia con un aspetto semiliquido.

Coprire la ciotola con un foglio di pellicola per alimenti.

Dopo la preparazione, la pastella per frittura di pesce deve lievitare per un paio d’ore in un luogo tiepido.

Dopo la lievitazione, la pastella è pronta per essere utilizzata. Quindi basta immergere il pesce nella pastella e metterlo direttamente nella friggitrice (o in una padella con olio caldo) a 175°C, finché la pastella non assume un bel colore dorato. Salare dopo la cottura.

Note: la pastella per fare la frittura di pesce deve essere preparata solo alcune ore prima di friggere il pesce con la pastella, altrimenti un’eccessiva lievitazione rende la pastella inutilizzabile.

Ti è piaciuta questa ricetta? Vorresti essere aggiornato sulle nostre ricette e i nostri consigli in cucina?
Iscriviti subito alla newsletter di Ricette di Gusto!


Pastella per frittura di pesce
Tempo di preparazione: 10M
Tempo totale: 2H
Voto:
Basato su 3 Recensioni
La ricetta ti è piaciuta?
VOTA ADESSO
loading...