Pollo fritto: ricetta Americana o Cinese


pollo frittoIl pollo fritto è una ricetta tipica della cucina Americana e Cinese. Vediamo le ricette per cucinare il pollo fritto secondo le due preparazioni.

Infatti pur avendo il nome in comune di “pollo fritto” vi è una differenza nel modo in cui viene preparata nella ricetta americana e nella ricetta Cinese.

Per fare il pollo fritto all’americana si utilizza immergerlo prima nel latte, poi passarlo in un composto a base di farine e spezie aromatizzate che gli conferiscono un sapore molto deciso, ed infine si passa in una pastella a base di latte o latticello, farina, uova e sale.

Nella cucina cinese si usa mettere a marinare i pezzi di pollo con un composto di vino o salsa di soia ed alcune spezie che possono variare in base al luogo di preparazione e alle usanze tipiche del posto. Dopo aver fatto marinare il pollo si passa nell’albume e nella farina oppure in una pastella preparata con acqua, farina e lievito. Come potete notare anche in questo caso c’è una differenza nella preparazione nonostante stiamo parlando di un piatto cinese. Ma visto che la Cina è grande si tende comunque a mantenere una ricetta standard che viene anche proposta al ristornate cinese in cui il pollo fritto viene immerso nella pastella prima di friggerlo oppure anche passato nel pane cinese grattugiato che ha un colore molto chiaro e piuttosto consistente.

Invece nella nostra cucina italiana siamo abituati ad associare il pollo fritto a un tipo di preparazione in cui si utilizza anche il pangrattato per farlo venire croccante e saporito. In questo caso la ricetta diventa anche più semplice perché basta passare i pezzi di pollo nella farina, nell’uovo sbattuto o pastella ed infine nel pangrattato. Un altro modo più pratico è quello di passarlo nell’albume e poi nel pangrattato ma il risultato che si ottiene non è migliore del precedente.

Ricetta pollo fritto

Ingredienti per 4 persone:

  • 1 pollo diviso a pezzi
  • 2 uova
  • 50 ml di latte o latticello
  • 100 gr di farina
  • spezie e aromi vari
  • olio di semi per friggere
  • sale q.b.

Come fare il pollo fritto

Prendere un pollo già eviscerato e dividerlo in pezzi per ottenere cosce, sovra-cosce, ali e petto. Non eliminare la pelle ma piuttosto verificare l’eventuale presenza di residui di piume in questo casa basta passarci sopra il cannello da cucina per eliminarle.

Prendere due ciotole diverse. In una mettere le uova, i 50 ml di latte, un pizzico di sale e sbattere il tutto.

Nell’altra ciotola mettete la farina e le varie spezie (meglio in polvere) che avete a disposizione.

Intanto fate riscaldare circa 500 ml di olio di semi in un apposito tegame.

Passare uno ad uno i pezzi di pollo nella pastella, poi immergerli velocemente nella farina speziata e friggerli poco per volta nell’olio che deve essere molto caldo ma non bollente.

Il tempo di cottura del pollo fritto è di 10 minuti ma può dipendere anche i base al pezzo che state friggendo. Quindi togliete il pollo fritto dall’olio solo quando è ben dorato per poi adagiarlo su di un foglio di carta assorbente per far asciugare l’olio in eccesso.

Note: se volete preparare un pollo fritto con pangrattato dovete seguire i consigli che sono stati elencati all’inizio mentre la cottura rimane la stessa.

Ti è piaciuta questa ricetta? Vorresti essere aggiornato sulle nostre ricette e i nostri consigli in cucina?
Iscriviti subito alla newsletter di Ricette di Gusto!


Pollo fritto
Tempo di preparazione: 30M
Tempo di cottura: 10M
Tempo totale: 40M
Voto:
Basato su 6 Recensioni
La ricetta ti è piaciuta?
VOTA ADESSO
loading...