Ravioli sardi di ricotta


ravioli sardi di ricottaRavioli sardi di ricotta: ecco la ricetta tradizionale per preparare l’impasto dei ravioli sardi di ricotta e come condirli con un’ottimo sugo.

La preparazione dei ravioli sardi di ricotta richiede determinati ingredienti sia per la pasta che il suo ripieno. Infatti l’impasto dei ravioli sardi si prepara in modo diverso rispetto ad altri impasti per la pasta fresca. Questo perché si aggiunge una quantità inferiore di uova, rispetto ad altre preparazione, che poi viene compensata dall’aggiunta dell’acqua in modo da ottenere una sfoglia saporita man non troppo pesante. Per quanto riguarda il ripieno dei ravioli sardi si utilizza esclusivamente della ricotta di pecora che viene lavorata con alcuni ingredienti come la scorza grattugiata di limone, una piccola quantità di zucchero e noce moscata che rende questo ripieno davvero delizioso.

Ricetta ravioli sardi di ricotta 

Per la pasta dei ravioli:

  • 500 gr di farina
  • 2 uova
  • 1 cucchiaio d’olio extravergine d’oliva
  • 1 pizzico di sale fino
  • acqua q.b.

Per il ripieno:

  • 500 gr di ricotta di pecora
  • 1 uovo
  • la scorza grattugiata di 1/2 limone
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • 1 pizzico di noce moscata
  • 1 pizzico di sale e pepe

Per il sugo:

  • 750 gr di pomodori pelati
  • 4 cucchiai d’olio extravergine
  • 1/2 cipolla
  • qualche foglia di basilico
  • sale q.b.

Come fare i ravioli sardi di ricotta 

Disporre la farina a fontana ed unire al cento un pizzico di sale e le uova. Cominciare ad impastare ed aggiungere man mano l’acqua necessaria per ottenere un impasto omogeneo che si stacca facilmente dalle mani. Coprire con un foglio di pellicola e lasciar riposare la pasta dei ravioli sardi per circa 30 minuti.

Mettere la ricotta in una terrina, unire l’uovo e mescolare con un cucchiaio di legno. Aggiungere la scorza grattugiata di limone, lo zucchero, il sale e la noce moscata. Amalgamare il tutto fino a rendere liscio il ripieno dei ravioli sardi.

Adesso affettate la cipolla e fatela rosolare in un tegame con l’olio poi unire i pomodori, un pizzico di sale e qualche foglia di basilico. Lasciar cuocere a fiamma bassa per circa 30 minuti.

A questo punto potete procedere alla preparazione dei ravioli sardi, quindi prendete l’impasto e stendetelo con il mattarello ad uno spessore di circa 0,5-1 mm.

Ricavate dalla sfoglia tante strisce larghe circa 10 centimetri. Sistemate mucchietti di ricotta su uno dei lati della sfoglia ad una distanza di 5 centimetri. Alzare l’altro lato della sfoglia e farlo ricadere sulla ricotta. Sigillare i ravioli sardi con le dita della mano facendo una leggera pressione per far attaccare le due sfoglie. Ritagliare i ravioli con l’apposito attrezzo o con un taglia-pasta.

Lessare i ravioli sardi in abbondate acqua bollente e salata, scolarli al dente e condirli con il sugo che avete preparato.

Dividere i ravioli sardi di ricotta nei piatti e spolverare con del formaggio grattugiato.

Ti è piaciuta questa ricetta? Vorresti essere aggiornato sulle nostre ricette e i nostri consigli in cucina?
Iscriviti subito alla newsletter di Ricette di Gusto!


Ravioli sardi di ricotta
Tempo di preparazione: 30M
Tempo di cottura: 10M
Tempo totale: 40M
Voto:
Basato su 0 Recensioni
La ricetta ti è piaciuta?
VOTA ADESSO
loading...