Ricetta susamielli napoletani


Ricetta susamielli napoletani: tipici dolci natalizi napoletani

I susamielli napoletani sono un tipico dolce dalla consistenza simile ad un biscotto morbido, che si prepara a Napoli in occasione delle feste di Natale.

susamielli napoletaniIl significato del terimine “susamiello” deriva dalla particolare forma a lettera “Esse” con cui veniva preparato questo dolce, che rappresenta sicuramente uno dei dolci napoletani più buoni preparati a casa nel periodo natalizio.

La ricetta dei susamielli napoletani si prepara con un procedimento davvero unico, in cui si utilizzano il miele e lo zucchero. Vengono sciolti in un tegame sul fuoco, fino ad ottenere uno sciroppo che si versa al centro della farina, per poi impastare gradualmente con due spatole. Le spatole sono importanti, poiché l’impasto non può essere toccato per via del calore, che gli viene conferito dall’aggiunta dello sciroppo. Quindi, prima di cominciare la preparazione dei susamielli, dovete prepararvi delle spatole ed inoltre l’impasto deve essere lavorato su di un piano in acciaio.

Un’altra caratteristica dei susamilli è che in genere sono consumati alcuni giorni dopo la preparazione, perché assumono una consistenza più morbida. Adesso vediamo come preparare i susamielli con la ricetta tradizionale e il procedimento classico utilizzato dai pasticceri.

Ricetta susamielli napoletani

Ingredienti susamielli napoletani (8 persone)
  • 500 gr di farina “00”
  • 1/2 bustina di pisto
  • 500 gr di miele
  • 150 gr di zucchero semolato
  • 1/2 scorza di arancia grattugiata

Come fare i susamielli napoletani

Mettere lo zucchero e il miele in un tegame, porre sul fuoco e far riscaldare a 125°C, fino ad ottenere uno sciroppo. Se non avete il termometro da zucchero, bisogna portare il composto al bollore ed aspettare circa 1-2 minuti.

Intanto disporre la farina a fontana, aggiungere il pisto e la scorza grattugiata dell’arancia.

Versare il composto di miele e zucchero al centro della farina e mescolare con due spatole, facendo cadere la farina verso il centro dell’impasto. Continuare ad impastare con le spatole, finché l’impasto dei susamielli non si stacca dal tavolo e diventa freddo. A questo punto, dare un’impastata con le mani e rendere omogeneo e liscio l’impasto.

Preparare una teglia e foderarla con un foglio di carta da forno.

Spolverare di farina il piano da lavoro, poi staccare un piccolo pezzo dall’impasto dei susamielli, che deve avere un perso di 60-70 grammi. Far rotolare il pezzetto d’impasto sul tavolo, fino ad ottenere un filoncino. Dare ad ogni filoncino la classica forma ad “Esse” e disporre nella teglia da forno.

Tempo di cottura dei susamielli (biscotti napoletani del periodo natalizio)

Preriscaldare il forno alla temperatura di 180°C, poi infornare i susamielli e lasciarli cuocere per circa 20 minuti. Dopo la cottura, togliere la teglia con i susamielli dal forno e lasciar raffreddare, prima di conservarli in un apposito vassoio o porta biscotti.

Note: sui susamielli napoletani possono essere aggiunte anche delle mandole intere, che vanno messe sull’impasto a forma di “Esse” dopo averlo sistemato nella teglia.

Ti è piaciuta questa ricetta? Vorresti essere aggiornato sulle nostre ricette e i nostri consigli in cucina?
Iscriviti subito alla newsletter di Ricette di Gusto!


Ricetta susamielli napoletani
Tempo di preparazione: 40M
Tempo di cottura: 20M
Tempo totale: 1H
Voto:
Basato su 1 Recensioni
La ricetta ti è piaciuta?
VOTA ADESSO
loading...