Risotto al radicchio


Il risotto al radicchio è un primo piatto tipico della stagione invernale. Ecco come si prepara la ricetta del risotto al radicchio trevigiano.

risotto al radicchioCi sono diverse ricette per cucinare il risotto al radicchio e queste possono cambiare in base al tipo di radicchio che viene utilizzato e anche in base all’utilizzo degli ingredienti classici e tradizionali per questa preparazione. Infatti per preparare questo risotto si dovrebbe utilizzare il radicchio Trevigiano che ha le foglie lunghe di un rosso intenso, che sono piuttosto croccanti e leggermente amarognole. Ma molte volte per fare il risotto si utilizza anche il radicchio rosso che ha delle foglie larghe e secondo i miei gusti e un pochino più amaro di Trevigiano. Proprio oggi mi ha scritto Mariella che mi chiedeva se nel risotto al radicchio ci vuole il vino bianco o quello rosso, e qual’è il modo di cucinarlo correttamente ed ottenere anche una consistenza cremosa. Quello che voglio dire, anche in base alla mia esperienza è che per cucinare un ottimo risotto al radicchio occorre utilizzare ingredienti di prima scelta come anche il tipo di riso e il formaggio per mantecarlo poi personalmente ho avuto un risconto sempre positivo quando ho sfumato il risotto al radicchio con il vino rosso, che oltre a lasciare un sapore più intenso lascia anche parte del suo colore che in questo caso è perfetto con questa piatto. Inoltre per ottenere un sapore più delicato, si usa sbollentare velocemente le foglie di radicchio in modo da eliminare parte dell’amarognolo per tagliarle a pezzetti e seguire lo stesso procedimento della preparazione.

Ingredienti e ricetta del risotto al radicchio

Per 6 persone:

  • 300 gr di riso Vialone nano o Carnaroli
  • 1 cespo di radicchio trevigiano oppure 12 foglie di radicchio rosso
  • 50 gr di burro
  • 2 cucchiai d’olio
  • 1 piccola cipolla
  • 1 dl di vino rosso
  • 50 gr di parmigiano grattugiato
  • circa 1 litro di brodo vegetale
  • sale e pepe q.b.

Come fare il risotto al radicchio: preparazione

Per prima cosa, lavate il radicchio e mettete da parte qualche foglia intera nel caso volete decorare il piatto. Tagliare a pezzetti il resto del radicchio.

Adesso affettate in modo piuttosto sottile la cipolla e fatela imbiondire in un tegame con un paio di cucchiaio d’olio e una noce di burro.

Unire il radicchio e farlo rosolare per bene poi quando notate che parte del liquido che si crea nel tegame si è asciugato potete unire anche il riso e farlo tostare.

La tostatura del riso permette ai chicchi di mantenere la loro compattezza e successivamente di non scuocere dopo la cottura. Inoltre questa operazione deve essere effettuata a fiamma abbastanza alta.

Dopo questa fase della ricetta, potete sfumare il riso con il vino rosso ed abbassare la fiamma al minimo. Aspettare che il vino evapori e poi aggiungere circa la metà del brodo.

Tempo di cottura del risotto al radicchio

Lasciate cuocere il risotto al radicchio per circa 18 minuti ed aggiungete man mano il resto del brodo durante tutta la cottura.

Non appena il risotto risulta essere al dente, spostate il tegame dal fuoco, regolare di sale e pepe, unire il parmigiano grattugiato e il resto del burro. Mantecare per circa un minuto per fargli ottenere una consistenza cremosa.

Dividete il risotto nei piatti e decorate ognuno con un foglia di radicchio trevigiano ed eventualmente con delle scaglie di parmigiano. Il risotto al radicchio deve essere servito subito altrimenti si asciuga troppo e perde la sua consistenza. In questo caso basta aggiungere un mestolo di brodo ed amalgamare nuovamente il tutto.

Note: Questo è un piatto di facile esecuzione ma in ogni modo utilizzate una buona qualità di riso e ricordate di regolare l’intensità del fuoco quando rosolate il radicchio e tostate il riso per poi abbassare la fiamma dopo aver unito il brodo e portarlo a cottura.

Ti è piaciuta questa ricetta? Vorresti essere aggiornato sulle nostre ricette e i nostri consigli in cucina?
Iscriviti subito alla newsletter di Ricette di Gusto!


Risotto al radicchio
Tempo di preparazione: 15M
Tempo di cottura: 15M
Tempo totale: 30M
Voto:
Basato su 0 Recensioni
La ricetta ti è piaciuta?
VOTA ADESSO
loading...
    1. Mimma 23/10/2014
      • markjto 23/10/2014

    Add Your Comment


    *