Salsa al caramello


salsa al caramello

La salsa al caramello viene impiegata per la preparazione di alcuni dolci, torte o per essere versata sulla superficie della cheesecake. Infine può essere utilizzata per decorare alcuni dolci al cucchiaio oppure fredda per altri usi come quelli elencati prima.

Tutte le ricette della salsa al caramello prevedono ingredienti identici che possono variare in base alla consistenza che si vuole ottenere. Per un ottima preparazione della salsa al caramello, bisogna preparare prima un caramello con lo zucchero semolato e una piccola quantità di acqua. In questo caso bisognerebbe utilizzare un tegame di rame per evitare che il composto di zucchero si possa attaccare alle pareti dello stesso tegame.

Tenete in considerazione che si dovrebbe anche utilizzare un termometro da zucchero in quanto la temperatura ottimale del caramello varia dai 155 ai 180°C (caramello chiaro o scuro). In ogni modo si può anche preparare senza termometro con i consigli che vedremo di seguito.

Ricetta salsa al caramello

Ingredienti e dosi:

  • 150 gr di zucchero semolato
  • 50 ml di acqua
  • 100 ml di panna liquida (fresca o per dolci)
  • aroma a piacere (facoltativo).

Come fare la salsa al caramello

Mettete lo zucchero e l’acqua nell’apposito tegame o altrimenti utilizzate un pentolino dal fondo spesso. Porre sul fuoco e cuocere a fuoco vivo mescolando di continuo con un cucchiaio di legno.

Non appena il composto del caramello comincia a cristallizzarsi potete abbassare la fiamma al minimo ed attendere che assuma la colorazione tipica del caramello continuando a mescolare con il solito cucchiaio.

Mettere la panna liquida in un altro pentolino e portare lentamente all’ebollizione.

Quando lo zucchero e l’acqua hanno raggiunto la consistenza del caramello, spostare il tegame dal fuoco ed unire a filo la panna bollente continuando a mescolare.

In questo modo la salsa al caramello è pronta ma per una maggiore consistenza potete farla cuocere per altri cinque minuti.

Trasferire la salsa al caramello in una ciotola di vetro e far raffreddare.

Note: si consiglia di non cuocere troppo la salsa al caramello per evitare che una volta fredda possa indurirsi troppo. Naturalmente un ulteriore cottura dipende soprattutto dall’utilizzo che dovete farne.

Ti è piaciuta questa ricetta? Vorresti essere aggiornato sulle nostre ricette e i nostri consigli in cucina?
Iscriviti subito alla newsletter di Ricette di Gusto!


Salsa al caramello
Tempo di preparazione: 15M
Tempo di cottura: 15M
Tempo totale: 30M
Voto:
Basato su 1 Recensioni
La ricetta ti è piaciuta?
VOTA ADESSO
loading...