Salsicce alla griglia o alla piastra: ricetta per un’ottima cottura


salsicce alla grigliaCome cucinare le salsicce alla griglia o alla piastra: ecco la ricetta e gli ingredienti per cuocere delle ottime salsicce alla griglia o alla piastra con i vari consigli sulla preparazione.

Le salsicce possono essere cotte sia sulla griglia che sulla piastra, utilizzando due procedimenti diversi, in cui la preparazione e il tempo di cottura sono piuttosto differenti.

Infatti per le salsicce alla griglia si può utilizzare la griglia di un barbecue oppure la griglia elettrica e in questa preparazione il calore è posto al di sotto della salsiccia. Pertanto si preferisce utilizzare delle salsicce intere con tutto il budello, che vanno cotte lentamente, quindi il tempo di cottura delle salsicce alla griglia è di circa 7-10 minuti. Inoltre, a metà cottura, si preferisce bucare le salsicce con una forchetta, per far fuoriuscire il grasso in eccesso, ma questa operazione deve essere effettuata solo una volta, per non far seccare troppo le salsicce durante la cottura alla griglia (a prescindere se sia quella di un barbecue o di una griglia elettrica).

Le salsicce alla griglia o alla piastra devono essere bucate solo una volta altrimenti non rimangono succulente dopo la cottura.

Per quanto riguarda le salsicce alla piastra, il procedimento è diverso, perché la salsiccia è a contatto diretto con la fonte di calore. Quindi in questo caso, si preferisce incidere la salsiccia al centro per aprirla a libro, in modo da poterla cuocere per bene sulla piastra e anche in tempi piuttosto brevi, così da poter staccare anche la pelle e rigirarla dall’altro lato. In questo caso il tempo di cottura delle salsicce alla piastra è di circa 3-5 minuti.

Spesso capita che quando vogliamo staccare il budello dalla salsiccia, dopo aver cotto la salsiccia alla griglia o alla piastra, questo rimane attacco. Ciò può dipendere da due fattori: il primo è che non si è tolto in tempo, e quindi il calore della cottura l’ha fatto aderire alla salsiccia. L’altro motivo è che le salsicce sono state in frigo senza essere coperte dalla pellicola per alimenti e quindi la pelle esterna si è asciugata troppo, rimanendo attaccata alla carne. In questo caso, prima di cuocere le salsicce alla piastra, queste vanno passate velocemente sotto l’acqua, in modo da poter staccare la pelle pochi istanti dopo che sono state messe sulla piastra rovente, che naturalmente può essere una bistecchiera, una griglia in ghisa, ma anche una padella antiaderente da far riscaldare per bene prima della cottura.

Adesso vediamo tutto quello che serve per cuocere le salsicce alla griglia o alla piastra ed ottenere un piatto gustoso e succulento.
Per provare altri tipi di preparazione delle salsicce, potete leggere anche la ricetta delle salsicce al forno con patate, una pietanza all’apparenza semplice, ma dal successo assicurato.

Ricetta salsicce alla griglia o alla piastra

Ingredienti per 4 persone:

  • 8 salsicce
  • 1 rametto di rosmarino
  • olio extravergine q.b.

Gli ultimi due ingredienti sono facoltativi e vengono utilizzati soprattutto per la cottura alla griglia.

Come fare le salsicce alla griglia o le salsicce alla piastra

Per le salsicce alla griglia bisogna accendere il barbecue e far formare la brace; nel caso si utilizzi una griglia elettrica, bisogna farla riscaldare per bene. Infatti prima di mettere le salsicce sulla griglia, questa deve essere caldissima, per non far attaccare le salsicce alla griglia.

Durante la cottura delle salsicce alla griglia, si prende un rametto di rosmarino unto d’olio e si passa sulla salsicce; poi, a metà cottura, bisogna bucare il budello delle salsicce con i rebbi di una forchetta. Le salsicce alla griglia devono essere rigirate più volte e da tutti i lati, in modo da poterle cuocere perfettamente. Il tempo di cottura delle salsicce può variare in base al calore che si trova al di sotto della griglia.

Per le salsicce alla piastra il procedimento è molto più veloce, perché basta far riscaldare per bene la piastra ed adagiarci sopra le salsicce aperte a libro. Dopo qualche istante si stacca il budello e dopo circa un minuto si rigirano dall’altro l’altro per completare la cottura. È però preferibile rigirarle almeno un paio di volte, per farle venire cotte in modo uguale da entrambi i lati.

Note: con questi consigli cucinerete delle gustose salsicce alla griglia o alla piastra, ma ricordate che tutto dipende dalla cottura e dall’intensità del calore della griglia o della piastra.

Ti è piaciuta questa ricetta? Vorresti essere aggiornato sulle nostre ricette e i nostri consigli in cucina?
Iscriviti subito alla newsletter di Ricette di Gusto!


Salsicce alla griglia o alla piastra
Tempo di preparazione: 5M
Tempo di cottura: 5M
Tempo totale: 10M
Voto:
Basato su 4 Recensioni
La ricetta ti è piaciuta?
VOTA ADESSO
loading...