Scaloppine all’aceto balsamico


scaloppine all'aceto balsamicoCome cucinare le scaloppine all’aceto balsamico: ricetta, ingredienti e procedimento per fare le scaloppine con aceto balsamico, secondo piatto di carne semplice e saporito.

Le scaloppine all’aceto balsamico sono tra le ricette più facili e gustose che potete preparare quando volete fare delle scaloppine con pochi ingredienti. Inoltre, le scaloppine all’aceto balsamico acquisiscono un ottimo sapore soprattutto se si utilizza una buona qualità di aceto, come nel caso delle scaloppine all’aceto balsamico di modena, che sono oltretutto un piatto molto ricercato.

La ricetta delle scaloppine all’aceto balsamico si può cucinare in modi diversi, con l’aggiunta o meno di ulteriori ingredienti come il miele e la panna. Ma, visto che il modo più facile, buono e veloce per cucinare le scaloppine all’aceto balsamico è quello di utilizzare il metodo tradizionale, vi consiglio di seguire questa preparazione ed ottenere un piatto davvero squisito.

Ricetta scaloppine all’aceto balsamico

Ingredienti per 4 persone:

  • 4-8 fettine sottili di vitello oppure di controfiletto di manzo o di fettine di maiale
  • 4 cucchiai d’olio extravergine
  • 50 gr di burro
  • 1-2 mestoli di brodo oppure vino bianco q.b.
  • farina q.b.
  • 1-2 cucchiai di aceto balsamico
  • sale e pepe q.b.

Nella ricetta originale delle scaloppine all’aceto balsamico si è soliti aggiungere anche la demi glace, oppure, in alternativa, del fondo bruno di cottura o del brodo di carne. Visto che, quando prepariamo la ricetta in casa, non abbiamo questi fondi di cottura, possiamo sostituirli con del vino bianco o del brodo fatto con il dado vegetale.

Come fare le scaloppine all’aceto balsamico

Infarinare le fettine di carne e sistemarle in un piatto.

Mettere l’olio e il burro in una padella larga e capiente. Lasciar riscaldare il tutto finché il burro non si scioglie ed inizia a spumeggiare.

Far rosolare da entrambi i lati le scaloppine nella padella. Fatele rosolare per bene rigirandole anche un paio di volte, finché non si è creata una crosticina sottile tutt’intorno. A questo punto aggiungere il brodo ed un cucchiaio di aceto balsamico.

Rigirate nuovamente le scaloppine con l’aceto balsamico, in modo da far legare la parte esterna con il liquido di cottura ed ottenere quella consistenza cremosa.

Abbassate le fiamma e lasciatele cuocere dolcemente. Il tempo di cottura delle scaloppine all’aceto balsamico è di circa qualche minuto e può variare in base al tipo di taglio di carne utilizzato. Se notate che le scaloppine sono cotte ed il fondo di cottura non è abbastanza cremoso, togliete le scaloppine all’aceto balsamico dalla padella e fate restringere il fondo di cottura fino alla consistenza desiderata.

Servire le scaloppine con l’aceto balsamico accompagnate dal sugo di cottura, aggiungere eventualmente un altro goccio di aceto balsamico direttamente nel piatto con le scaloppine.

Ti è piaciuta questa ricetta? Vorresti essere aggiornato sulle nostre ricette e i nostri consigli in cucina?
Iscriviti subito alla newsletter di Ricette di Gusto!


scaloppine all'aceto balsamico
Tempo di preparazione: 10M
Tempo di cottura: 5M
Tempo totale: 15M
Voto:
Basato su 5 Recensioni
La ricetta ti è piaciuta?
VOTA ADESSO
loading...