Spatzle


Spatzle fatti in casa: la ricetta degli gnocchetti all’uovo tipici della Baviera

spatzle

Gli spätzle sono un piatto originario della Germania, in particolare del sud-ovest, diffusissimo anche nel Tirolo, in Svizzera e nel Trentino.

Il termine “spaeztle” significa, in dialetto svevo, “piccoli passeri”, “passerotti”. Tale denominazione è dovuta alla forma irregolare di questi gnocchetti all’uovo, che vengono preparati con farina di grano tenero, uova e acqua.
In alcune ricette degli spätzle, al posto dell’acqua vengono utilizzati la birra o il latte.
In Germania questo piatto è solitamente servito come contorno, per accompagnare cacciagione e carni ricche di intingolo, ma gli spätzle fatti in casa sono perfetti anche come primo piatto di pasta fresca.
In Italia questi saporiti gnocchetti sono spesso conditi con burro fuso o panna fresca.

Oggi vedremo come preparare gli spätzle fatti in casa, con pochi ingredienti tipici della tradizione.

Ricetta spätzle fatti in casa

Ingredienti per 4 persone:

  • 250 gr di farina bianca 00
  • 3 uova medie
  • 150 gr d’acqua
  • 10 gr d’erba cipollina (facoltativo)
  • sale q.b.
  • Olio extravergine d’oliva
  • Noce moscata q.b. (1 grosso pizzico)

Procedimento:

Per preparare l’impasto degli spätzle, rompete in una capiente terrina le uova, versatevi l’acqua fredda e sbattete velocemente con una frusta.
Aggiungete tutta in una volta la farina, l’olio extravergine d’oliva, un pizzico abbondante di noce moscata grattugiata e il sale. Unite infine l’erba cipollina, tagliata finemente.

Amalgamate per bene questi ingredienti, fino a che non avrete ottenuto una pastella liscia.
Il composto dovrà risultare compatto ma leggermente colante. La giusta consistenza degli spätzle si capisce con l’esperienza. Dato che gli gnocchetti vengono cotti un po’ per volta, sarà possibile assaggiarli e allungare il restante impasto con l’acqua (per renderlo più liquido) o rassodarlo con l’aggiunta di altra farina.
Lasciate riposare il composto per 15 minuti, coperto con della pellicola trasparente.

A questo punto della ricetta degli spätzle, bisogna far passare l’impasto nell’apposito attrezzo, lo Spätzlehobel (una sorta di grattugia con buchi grandi di circa 1 cm di diametro), oppure attraverso uno schiacciapatate. Fate cadere gli gnocchetti così ottenuti in una pentola con acqua salata in ebollizione.

Il tempo di cottura degli spätzle è di circa 2-3 minuti. Quando gli gnocchetti all’uovo riaffiorano in superficie, possono essere considerati cotti.
Prelevateli dalla pentola con una schiumarola, scolateli e trasferiteli sopra a un piatto di portata.

Condite a piacimento i vostri spätzle fatti in casa, facendoli saltare in padella con del burro fuso o con altri ingredienti.

Note: l’aggiunta del burro fuso subito dopo la cottura farà sì che gli spätzle non si attacchino tra loro. Questo appetitoso primo piatto di pasta fresca può essere servito anche con panna e speck o panna e prosciutto.

Ti è piaciuta questa ricetta? Vorresti essere aggiornato sulle nostre ricette e i nostri consigli in cucina?
Iscriviti subito alla newsletter di Ricette di Gusto!


Spatzle
Tempo di preparazione: 15M
Tempo di cottura: 3M
Tempo totale: 20M
Voto:
Basato su 0 Recensioni
La ricetta ti è piaciuta?
VOTA ADESSO
loading...