Spiedini di pollo


Spiedini di pollo da cucinare al forno o in padellaGli spiedini di pollo si preparano con il petto di pollo tagliato a bocconcini e con l’aggiunta di verdure o patate, il tutto da cuocere in padella, al forno o su di una griglia.

Il mio amico Gaetano mi ha chiesto come preparare gli spiedini di pollo fatti in casa, quali ingredienti si utilizzano per renderli davvero buoni e sopratutto come cuocere gli spiedini di pollo.

Gli spiedini di pollo possono essere preparati con un petto intero, da tagliare a pezzi, oppure con parti di pollo disossate. In questo caso si può anche scegliere di marinare il pollo (con olio, vino, sale e pepe, rosmarino o spezie varie come il curry) prima di metterlo sugli spiedini, in modo da conferirgli un sapore più prelibato.

Per preparare degli spiedini di pollo con patate, bisogna cominciare a cuocere le patate per circa 20 minuti per poi unire gli spiedini di pollo e completare la cottura nel forno in altri 13-15 minuti. Molti però preferiscono che le patate siano infilzate negli spiedini con il pollo, in questo caso bisogna cuocere prima le patate a spicchi per poi infilzarle sugli spiedini con il pollo e procedere alla cottura, in modo da cuocere il pollo e rendere nel contempo più croccanti le patate.

Nel caso degli spiedini di pollo con verdure, il tutto deve essere infilzato sugli spiedini prima di passare alla cottura, a prescindere dal fatto che si scelga di cucinarli in padella, al forno, sulla griglia o sulla bistecchiera. In questo caso, il tempo di preparazione è piuttosto veloce ed il risultato finale che si ottiene è anche più appetitoso e colorato.

Ricetta ed ingredienti per spiedini di pollo

Per 4 persone:

  • 800 gr di petto di pollo
  • 400 gr di verdure miste (peperoni, zucchine, funghi, cipolla o porro) oppure patate q.b.
  • rosmarino
  • olio extravergine d’oliva q.b.
  • sale e pepe q.b.

Come fare gli spiedini di pollo

Prendete il petto di pollo e dividetelo in bocconcini di circa 3-4 centimetri. Se volete marinarli lasciateli  per un paio d’ore in una ciotola con un filo d’olio, un goccio di vino, un rametto tritato di rosmarino, un pizzico di sale e pepe. Allo stesso modo potete passare direttamente alla preparazione, saltando la marinatura in modo da poter preparare la ricetta in soli 10 minuti. Infilzare i bocconcini di pollo negli spiedini ed alternateli eventualmente alle verdure (falde di peperoni tagliate a quadretti, zucchine tagliate in grosse rondelle, funghi champignon, fette di cipolla o pezzi di porro).

A questo punto si passa alla cottura, che può essere effettuata in vari modi.

Per rendervi tutto più semplice, di seguito riepilogo i vari tempi di cottura.

Tempo di cottura degli spiedini di pollo

In padella: circa 10 minuti aggiungendo un filo d’olio e rigirandoli spesso (in questo caso è anche possibile sfumarli con un goccio di vino bianco).  

Al forno: sistemare gli spiedini di pollo in una teglia, irrorarli con un filo d’olio e cuocerli per circa 15 minuti nel forno caldo a 190°C.

Sulla griglia: occorrono circa 7-8 minuti ma bisogna rigirare spesso gli spiedini da tutti i lati.

Note: a prescindere dalla cottura che si utilizza, gli spiedini di pollo devono essere serviti caldi.

Ti è piaciuta questa ricetta? Vorresti essere aggiornato sulle nostre ricette e i nostri consigli in cucina?
Iscriviti subito alla newsletter di Ricette di Gusto!


Spiedini di pollo
Tempo di preparazione: 10M
Tempo di cottura: 10M
Tempo totale: 20M
Voto:
Basato su 9 Recensioni
La ricetta ti è piaciuta?
VOTA ADESSO
loading...