Spigola lessa o bollita: ricetta e tempo di cottura


spigola lessaRicetta spigola lessa: Ecco come si cucina un’ottima spigola lessa o bollite con i consigli sulla preparazione e sul tempo di cottura ottimale.

Quando si deve cucinare la spigola lessa, bisogna tenere in considerazione che questa tecnica di cottura per essendo semplice ha bisogno, per una buona riuscita della ricetta della spigola lessa, che i tempi di cottura sia perfetti in modo da mantenere integra la carne della spigola facendogli mantenere tutte le sue caratteristiche.

Oggi Antonino mi ha scritto quanto segue: come si deve cucinare la spigola lessa, si deve bollire direttamente in acqua bollente oppure va messa nell’acqua fredda e poi portata al bollore.

Questa è proprio la domanda giusta da dove cominciare la preparazione della spigola lessa o bollita ed è giusto specificare che il termine “lesso” deriva proprio dalla tecnica di cottura utilizzata in questa ricetta, appunto la lessatura dove l’unico conduttore di calore è l’acqua che viene riscaldata dal fuoco che può essere effettuata in acqua calda oppure in acqua fredda. Però per quanto riguarda la cottura del pesce lesso ed in questo caso della spigola, così come l’orata, essendo pesci di piccola-media grandezza vanno lessati in acqua bollente. Infine, vedremo anche il modo più semplice e saporito per condire la spigola dopo averla lessata.

Ricetta spigola lessa

Ingredienti per 2 persone:

  • 1 spigola di circa 600 grammi
  • acqua q.b.

Per condire:

  • olio extravergine d’oliva
  • sale q.b.
  • 1 spicchio d’aglio
  • prezzemolo q.b.

Come cuocere la spigola lessa

Pulire la spigola incidendo la pancia con una forbice da cucina. Estrarre dalla pancia tutte le interiora.

Squamare la spigola da entrambi i lati passando il coltello dalla coda alla testa.  Dare una sciacquata sotto il getto dell’acqua corrente sia nella pancia della spigola che su tutta la superficie.

Prendere un tegame basso e largo e riempirlo con quattro dita di acqua. Porre sul fuoco ed al primo bollore immergere la spigola abbassando la fiamma.

In questa preparazione non ho aggiunto il sale nell’acqua in modo che la carne della spigola rimane più morbida senza asciugarsi o seccarsi troppo.

Tempo di cottura spigola lessa

Il tempo di cottura della spigola lessa o bollita è di circa 10 minuti se si utilizza lo stesso peso indicato nella ricetta. Per una cottura perfetta bisogna rigirare la spigola solo una volta dopo 5 minuti e poi testare la cottura provando a staccare una delle spine situate sul dorso.

Se le spine rimangono attaccate vuol dire che deve cuocere ancora mentre appena notate che tirandole si staccano vuol dire che la spigola lessa è cotta e quindi deve essere tolta dall’acqua.

Dopo aver fatto raffreddare la spigola, potete spolparla eliminando tutte le spine interne e condirla con olio extravergine d’oliva, uno spicchio d’aglio tagliato a fettine, sale e prezzemolo.

Note: La spigola in alcune località viene indicata con il nome di branzino. Inoltre per questa ricetta è consigliabile utilizzare delle spigole che abbiano un peso compreso tra i 600-800 grammi in modo da poterla cuocere per bene.

Ti è piaciuta questa ricetta? Vorresti essere aggiornato sulle nostre ricette e i nostri consigli in cucina?
Iscriviti subito alla newsletter di Ricette di Gusto!


Spigola lessa
Tempo di preparazione: 10M
Tempo di cottura: 10M
Tempo totale: 20M
Voto:
Basato su 4 Recensioni
La ricetta ti è piaciuta?
VOTA ADESSO
loading...
Tags: ,