Tagliatelle al ragù d’agnello – Ricetta


Tagliatelle al ragù d'agnelloLe tagliatelle al ragù d’agnello sono una ricetta tipica di pasqua: Ecco come fare il ragù d’agnello per condire la pasta come le tagliatelle o pappardelle.

Per cucinare delle ottime tagliatelle al ragù d’agnello, bisogna preparare un gustoso ragù d’agnello in bianco, che necessita di un tempo di cottura piuttosto lungo. Ma, come vedremo al termine della ricetta, ci saranno anche dei consigli per preparare il ragù o “sugo d’agnello” con un tempo di cottura abbastanza contenuto.

Inoltre, in questa ricetta si possono utilizzare le tagliatelle o le pappardelle, che sono i formati di pasta consigliati da abbinare al ragù d’agnello. Tra l’altro, si tratta di formati di pasta fresca all’uovo che potete anche preparare in casa, seguendo la relativa ricetta che trovate di seguito.

Ingredienti e ricetta tagliatelle al ragù d’agnello

Per 4 persone:

  • 250 gr di pasta fresca all’uovo (tagliatelle o pappardelle)
  • 1 cosciotto di agnello
  • 1 cipolla
  • 2 carote
  • 1 costa di sedano
  • olio extravergine d’oliva q.b.
  • 1,5 litro di acqua
  • 1 cucchiaio di farina
  • 1 rametto di rosmarino
  • 4 foglie di salvia
  • sale e pepe q.b.

Come fare le tagliatelle al ragù d’agnello

Spolpare il cosciotto d’agnello togliendo la carne dall’osso.

Mettere l’osso del cosciotto d’agnello in una teglia da forno e spolverare di farina, poi infornare l’osso a 220°C per circa 25 minuti. Questo servirà per preparare la base del ragù d’agnello.

Intanto tritare le verdure del soffritto e metterle in un piatto.

Prendere un tegame, aggiungere un filo d’olio e circa la metà delle verdure tritate. Aggiungere anche il rametto di rosmarino e qualche foglia di salvia. Far soffriggere per 5-10 minuti e poi unire l’osso del cosciotto che avete tostato nel forno, aggiungere l’acqua e lasciar cuocere a fiamma bassa per un paio d’ore, fino a fare ridurre il brodo.

A questo punto, tagliare a pezzetti la carne del cosciotto d’agnello e far rosolare in un altro tegame con il resto delle verdure, precedentemente fatte soffriggere con 4 cucchiai d’olio extravergine d’oliva.

Far rosolare la polpa del cosciotto d’agnello e poi sfumare con un goccio di vino bianco. Lasciar evaporare il vino e poi unire il brodo d’agnello, precedentemente filtrato con un colino.

Il tempo di cottura del ragù d’agnello è di circa 1-2 ore a fiamma bassa.

Terminata la cottura, regolare di sale e pepe. Il ragù d’agnello deve risultare molto ridotto e con la consistenza tipica di un ragù, quindi fatelo cuocere fino ad ottenere questo risultato.

Lessare la tagliatelle al dente, unirle al ragù d’agnello in bianco e far mantecare, aggiungendo anche qualche cucchiaio di formaggio grattugiato.

Note: per dimezzare i tempi di cottura del ragù d’agnello, potete preparare il brodo con solo 1 litro d’acqua, aggiungerlo alla polpa del cosciotto ben rosolato e lasciar cuocere per 30 minuti, legando il ragù con un cucchiaio di fecola di patate mescolato in un bicchierino d’acqua.

Le pappardelle al ragù d’agnello vanno servite immediatamente dopo averle cucinate.

Ti è piaciuta questa ricetta? Vorresti essere aggiornato sulle nostre ricette e i nostri consigli in cucina?
Iscriviti subito alla newsletter di Ricette di Gusto!


Tagliatelle al ragù d'agnello
Tempo di preparazione: 30M
Tempo di cottura: 1H30M
Tempo totale: 2H
Voto:
Basato su 5 Recensioni
La ricetta ti è piaciuta?
VOTA ADESSO
loading...