Torta della nonna: ecco la ricetta tradizionale


torta della nonnaLa torta della nonna è un dolce della nostra tradizione a base di pasta frolla ripiena di crema pasticcera, ricoperta da pinoli e zucchero a velo.

Quando si parla di ricetta tradizionale della torta della nonna ci si riferisce alla preparazione originale così come veniva preparata dalla nostre nonne, che impiegavano per questa ricetta solo ed esclusivamente ingredienti semplici sia per la pasta frolla che per la crema pasticcera. Quindi, quando trovate delle ricette per fare la torta della nonna in cui vi sono ingredienti come amido, lievito ed aromi vari, questi non riguardano la preparazione classica bensì quella moderna. Dovete sapere che il segreto per fare la torta della nonna è proprio la semplicità, perché la frolla deve essere tra il morbido e il friabile e contenere la crema pasticcera che invece deve essere piuttosto soda. Tale risultato si può ottenere solo adoperando per queste preparazione le relative ricette classiche che sono appunto quelle che appartengono alla tradizione. In questi giorni mi hanno scritto Milena e Carolina che volevano sapere se fossi in possesso della ricetta originale della torta della nonna, quindi sono stato tutta la mattinata a consultare i miei vecchi libri di dolci per cercare di spiegare al meglio questa ricetta in modo che possa diventare il punto di riferimento per fare la vera torta della nonna. Ecco la preparazione tradizionale.

Ricetta torta della nonna

Ingredienti per uno stampo da crostata da 24-26 centimetri di diametro:

Per fare la frolla:

  • 350 gr di farina “00”
  • 150 gr di burro
  • 150 gr di zucchero
  • 2 uova
  • scorza grattugiata di 1/2 limone oppure 1 bustina di vanillina

Per fare la crema:

  • 1 litro di latte
  • 8 tuorli
  • 300 gr di zucchero
  • 150 gr di farina
  • 1/2 baccello di vaniglia oppure la scorza di un limone non trattato

Altri ingredienti:

  • 100 gr di pinoli
  • zucchero a velo q.b.

Come fare la torta della nonna

Per prima cosa mettete i pinoli in una ciotolina con dell’acqua, In questo modo non si bruciano durante la cottura. Adesso cominciamo la ricetta preparando la frolla. Mettete lo zucchero in una ciotola ed unite il burro tagliato in diversi pezzetti. Impastate questi due ingredienti con le mani fino ad ottenere un unico composto. Adesso aggiungete le due uova e mescolate per bene con un cucchiaio.

Dopo aver ottenuto un unico composto potete aggiungere la scorza grattugiata del limone e tutta la farina. Cominciate a mescolare con un cucchiaio poi trasferite l’impasto sulla spianatoia dovete impastarlo con le mani per circa un minuto. Raccogliere la frolla e farla riposare in frigorifero per almeno un ora chiudendola tra un foglio di pellicola trasparente.

Intanto preparate la crema. Fate bollire il latte e lasciate in infusione il baccello di vaniglia tagliato a metà. Maggiore è il tempo di infusione è più rilascia l’essenza.

Intanto mettete i tuorli in una terrina, aggiungete lo zucchero e batteteli con una frusta. Non appena il composto assume una consistenza spumosa potete aggiungere la farina con un setaccio e mescolare per bene.

Adesso unite a filo il latte bollente facendolo passare attraverso un colino avendo cura di mescolare man mano che l’aggiungete.

Trasferite la crema in una casseruola e mettetela sul fuoco a fiamma bassa. Mescolare di continuo con una frusta finché non si rassoda. Per una cottura perfetta della crema per la torta della nonna bisogna calcolare 10 minuti dal primo bollore.

Dopo la cottura trasferire la crema in una terrina e lasciar raffreddare. Per farla raffreddare più velocemente potete mettere la ciotola che contiene la crema in un recipiente più grande che contiene acqua e ghiaccio.

Prendete la frolla e dividetela in due parti uguali. Spolverate di farina la spianatoia e stendete il primo pezzo di frolla. Avvolgete la sfoglia intono al mattarello e con essa dovete foderare una tortiera imburrata ed infarinata.

Versare la crema pasticcera all’interno della tortiera poi stendete l’altro pezzo di frolla allo stesso modo e coprite la torta della nonna. Fate una leggera pressione con le mani per far aderire le due sfoglia. Eliminate la pasta in eccesso e sigillate i bordi utilizzando i rebbi di una forchetta e con la stessa, bucherellate anche leggermente la frolla.

Scolate i pinoli e sistemateli sulla superficie della torta della nonna.

Tempo di cottura della torta della nonna

Intanto fate preriscaldare il forno ad una temperatura di 180°C per poi infornare la torta della nonna nella parte centrale del forno e lasciar cuocere per circa 45 minuti.

Dopo la cottura, togliete la torta della nonna dal forno e lasciatela raffreddare per bene prima di spolverarla di zucchero a velo e tagliarla a fette.

Note: alcune varianti delle torta della nonna prevedono che sia preparata solo con un fondo di pasta frolla e quindi senza la copertura che in questo caso è caratterizzata solo dalla crema pasticcera su cui vanno adagiati i pinoli. Tali variati sono in genere determinate in base al luogo dove viene preparata la ricetta e la sua relativa tradizione. Infatti dovete sapere che la torta della nonna è un dolce che nasce in Liguria e poi divenuto famoso in tutta la penisola dove in ogni luogo sono state apportate alcune modifiche.

Ti è piaciuta questa ricetta? Vorresti essere aggiornato sulle nostre ricette e i nostri consigli in cucina?
Iscriviti subito alla newsletter di Ricette di Gusto!


Torta della nonna
Tempo di preparazione: 30M
Tempo di cottura: 45M
Tempo totale: 1H15
Voto:
Basato su 5 Recensioni
La ricetta ti è piaciuta?
VOTA ADESSO
loading...