Torta millefoglie con crema chantilly e fragole

Torta millefoglie con crema chantilly e fragole

Torta millefoglie con crema chantilly e fragole: Ecco la ricetta della torta millefoglie con crema chantilly e fragole. Oggi vi presento due ricette per preparare questa torta, in modo che potete realizzarla secondo il tempo che avete a disposizione, ottenendo comunque un ottimo risultato sia in termini di gusto che di presentazione. Infatti, potete sia preparare in casa la pasta sfoglia per la millefoglie utilizzando la ricetta tradizionale ed illustrata con tutti i passaggi, oppure potete prendere delle confezioni di sfoglia già pronta. Inoltre vi volevo ricordare che come torta, la millefoglie è un dolce che è preferibile consumare lo stesso giorno della preparazione per far mantenere la sfoglia ben croccante, mentre se si prepara il giorno prima per il giorno dopo, parte della sfoglia verrà ammorbidita dal contatto con la crema chantilly. Quindi cercate di calcolare bene i tempi per poter ottenere il risultato che desiderate. C’è da fare una anche un precisazione  per quanto riguarda la crema chantilly che tecnicamente è una crema a base di panna, zucchero a velo e vaniglia. Oggi con questo termine viene anche indicata una crema costituita da una parte di crema pasticcera alleggerita con panna montata che invece il suo nome tecnico è “Crema Diplomatica” ma non è un caso che spesso si faccia un pò di confusione a riguardo in quanto nella nostra tradizione italiana legata soprattutto alla pasticceria, viene comunemente indicata la crema diplomatica con il nome di crema chantilly. Dal punto di vista relativo alla preparazione della torta millefoglie con crema chantilly, quindi, per la nostra cultura culinaria forse è più corretto preparare la crema “chantilly” con una parte di pasticcera a cui viene aggiunta ed amalgamata una parte di panna montata per renderla adatta a questa preparazione. Oltre alle fragole potete anche utilizzare le fragoline di bosco che sono molto più delicate e saporite.

Ingredienti della Torta millefoglie con crema chantilly e fragole

Per la pasta sfoglia fatta in casa leggete Qui, oltre alla ricetta troverete il modo migliore per prepararla in modo facile avendo a disposizione tutti i passaggi illustrati con tutti gli ingredienti del panetto e del pastello.

Se invece volete utilizzare la pasta sfoglia già pronta, vi occorrono 3 confezione di sfoglia arrotolata. In questo caso aprite i rotoli e disponete ogni rotolo di sfoglia su di una teglia. Bucherellate appena la superficie con i rebbi di una forchetta, spolverare di zucchero a velo ed infornate seguendo i tempi di cottura indicati sulla confezione. Dopo la cottura lasciar raffreddare completamente le sfoglie prima di toglierle dalla teglia in modo che non si rompono.

Passiamo alla preparazione della crema ma ricordate che per un’ottima crema “chantilly” dovete aggiungere 400 ml di panna montata per ogni litro di crema pasticcera.

Anche qui, prima di darvi la solita ricetta vi voglio invitare a consultare questa guida alla crema pasticcera cosi’ come viene preparata in casa e come viene preparata dai grandi pasticceri. In questo modo potete preparare una crema che meglio si adatta al tempo che avete a disposizione, agli ingredienti da utilizzare e anche alla difficoltà. Per vedere i dettagli della ricetta della crema Qui.

Adesso passiamo alla quantità delle fragole da utilizzare. Per una torta del genere occorrono circa 500 gr di fragole oppure 400 gr di fragoline di bosco, che devono essere lavate ed asciugate e tagliate a pezzetti.

Preparazione della torta millefoglie

Dopo che avete cotto le sfoglie, con un coltello eliminate dai lati la pasta in eccesso dando una forma regolare oppure se sono abbastanza regolari non c’è bisogno di questa operazione.

Mettete la prima base di pasta sfoglia su di un vassoio poi mettete la crema chantilly in una sacca da pasticceria cosi’ da dare spessore ed altezza alla torta millefoglie. Farcite la base con la crema ed aggiungete 1/3 delle fragole distribuendole in modo sparse sulla crema. Appoggiateci sopra l’altra base e farcitela sempre con crema e poi con fragole. Terminate appoggiando l’ultima base e riponete la torta millefoglie nel frigorifero. Non fatela stare molto tempo altrimenti si inumidisce troppo.

Prima di servire, spolverare la millefoglie alla crema chantilly e fragole con dello zucchero a velo.

Se volete realizzare delle millefoglie più piccole, basta dividere precedentemente la sfoglia in pezzi più piccoli. Calcolate che dovete ottenere 3 parti uguali e della stessa dimensione. In questo caso, il modo più facile e tagliare le sfoglie prima di cuocerle in modo che poi dopo non devono essere divise per evitare che le sfoglie si possano spezzare.

Non immaginate quante ricette di torte millefoglie abbia preparato in questi anni e quello che ho capito è che per realizzare una buona torta bisogna a volte utilizzare la ricetta che meglio si adatta alle nostre esigenze e con questa guida, sarà davvero facile e piacevole preparare una buonissima torta millefoglie con crema chantilly e fragole.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>