Verdure saltate in padella: ecco come saltare le verdure


verdure saltate in padellaRicetta verdure saltate in padella: ecco tutti i consigli e le ricette per preparare e cucinare le verdure saltate in padella, contorno semplice e veloce.

Per ottenere delle verdure saltate in padella croccanti si deve procedere alla cottura senza mettere il coperchio sulla padella, inoltre bisogna saltare continuamente le verdure per conferigli una cottura omogenea e croccante.

Oltre a questi consigli, è anche fondamentale sapere come tagliare le verdure per saltarle in padella: infatti se sono tagliate sottili, tipo a julienne, la cottura è piuttosto breve, viene effettuata nella padella con un filo d’olio ed il risultato che si ottiene è quello delle verdure croccanti.

Se volete tagliare le verdure ad uno spessore maggiore, la tecnica di cottura per saltare le verdure in padella viene effettuata mettendo sempre un filo d’olio nella padella, il quale si lascia riscaldare sul fuoco a fiamma sostenuta, per poi cominciare a saltare le verdure per un paio di minuti. Dopodiché si abbassa la fiamma e si può anche mettere il coperchio per completare la cottura. In questo caso le verdure saltate sono più morbide rispetto alla prima preparazione, in cui si ottenevano croccanti. Inoltre potete aggiungere alle verdure saltate anche un pizzico di curry, zenzero o un’altro tipo di spezia.

Quindi, come potete notare, per cucinare le verdure saltate in padella ci sono due procedimenti che si distinguono in base al tipo di verdure che volete ottenere dopo la cottura. Potete utilizzare un solo tipo di verdure oppure delle verdure miste, così da ottenere un misto di verdure saltate in padella, per verdure che sono ottime come contorno, ma che possono anche essere utilizzate per preparare altre ricette, come ad esempio un buonissimo strudel di verdure.

Vediamo nel dettaglio la preparazione per saltare le verdure in padella.

Ricetta verdure saltate in padella

Ingredienti per 4 persone:

  • 2 melanzane
  • 2 zucchine
  • 2 peperoni
  • 200 gr di funghi champignon o di peperoncini verdi
  • olio extravergine d’oliva q.b.
  • sale q.b.

Procedimento:

Lavare ed asciugare tutte le verdure, pulirle come di consueto e poi tagliarle seguendo le indicazioni riportate in precedenza.

Far riscaldare 2-3 cucchiai d’olio in una padella larga e capiente, dopodiché unire le verdure e saltarle tenendo la padella dal manico e facendo dei movimenti decisi e regolari, tipici del saltare in padella.

Il tempo di cottura delle verdure saltate in padella è di circa 5 minuti per averle croccanti, oppure di circa 10-12 minuti per una cottura più completa.

Inoltre, soprattutto se si tratta di un misto di verdure, possono essere saltate per i primi 5 minuti e poi si può abbassare la fiamma ed aggiungere il coperchio, per completare la cottura in altri 5-7 minuti, ricordandosi di saltarle anche nella fase finale della cottura e di regolarle di sale.

Note: le verdure saltate in padella possono essere servite sia calde che fredde, naturalmente quando si raffreddano non sono più croccanti, perché l’umidità che fuoriesce dalle verdure le fa diventare più morbide.

loading...