Zeppole fritte salate

Zeppole fritte salate: ricetta originale delle zeppulelle napoletane

zeppole fritte salate di pasta cresciuta

Zeppole fritte salate: ecco come si prepara la ricetta delle zeppole fritte salate di pasta cresciuta, note anche come le “zeppulelle napoletane“.

Questa è una preparazione tipica delle friggitorie napoletane, in quanto le zeppole fritte sono una specialità salata semplice e saporita, oltre al fatto che sono economiche e anche facili da fare. Infatti l’impasto delle zeppole fritte salate viene preparato con ingredienti come acqua, farina, lievito ed olio, che permettono di ottenere una pasta cresciuta molto morbida, a cui si possono anche aggiungere delle alghe, gamberetti ecc.
Per quanto riguarda i consigli sulla ricetta delle zeppole fritte salate napoletane di pasta cresciuta, pur essendo molto semplice, deve essere preparata in modo da bilanciare correttamente la quantità di acqua e farina, affinché la pasta possa crescere al punto giusto, così che, dopo la cottura fritta, possa rimanere morbida all’interno e croccante all’esterno. Si tratta di una caratteristica che poi viene a mancare, una volta che le zeppole tendono a raffreddarsi, diventando anche morbide all’esterno, per via dell’umida che tende a fuoriuscire dalle zeppole.

Inoltre, dopo aver preparato l’impasto di pasta cresciuta, si possono formare le zeppole in due modi: il primo è quello più facile e veloce, che consiste nel prendere pezzi d’impasto con due cucchiai appena inumiditi, per poi far scivolare le zeppole nell’olio bollente, per farle cuocere, e salarle dopo la cottura.
L’altro modo è quello di formare le zeppole fritte salate con le mani. In questo secondo caso, l’impasto si prende con le dita della mano e si lascia cadere direttamente nell’olio.

Ricetta zeppole fritte salate

Ingredienti per circa 1 kg di pasta cresciuta:

  • 500 ml di acqua
  • 50 ml di olio di semi
  • 500 gr di farina “00”
  • 1/2 cubetto di lievito di birra
  • 1 cucchiaino di sale fino

Per friggere le zeppulelle:

  • circa 1 litro di olio di semi

Come fare le zeppole fritte salate

Mettete l’acqua in una ciotola capiente, unite l’olio e il lievito. Mescolare con un cucchiaio, finché il lievito si sia sciolto completamente. A questo punto aggiungere il sale ed unire poco per volta la farina, continuando a mescolare, fino ad ottenere una pastella liscia ed omogenea.

Coprire l’impasto delle zeppole con un foglio di pellicola per alimenti, facendolo aderire ai bordi del contenitore. Lasciar lievitare a temperatura ambiente per circa un paio d’ore.

Come friggere le zeppole salate

Versate l’olio in una friggitrice, o in un apposito tegame per frittura. Fate riscaldare l’olio fino a farlo diventare bollente. Intanto preparatevi una ciotolina piena di acqua e due cucchiai.

Immergete velocemente i cucchiai nell’acqua, poi, con uno di essi, prendete una piccola quantità di pasta cresciuta e con l’altro accompagnatelo delicatamente nell’olio. Friggere poco per volta le zeppole per un paio di minuti, rigirandole più volte, per ottenere una cottura ben dorata. Scolare le zeppole su un foglio di carta assorbente e spolverarle con del sale fino e servire ancora calde.

Il consiglio dello Chef…


Nell’impasto delle zeppole fritte salate potete anche aggiungere del prezzemolo tritato e del pepe macinato fresco. Questi ingredienti vanno aggiunti mentre state lavorando la farina con l’acqua.


Zeppole fritte salate

Tempo di preparazione: 15M
Tempo di cottura: 5M
Tempo totale: 20M
Voto: Vota Ricette di Gusto - 1 stelleVota Ricette di Gusto - 2 stelleVota Ricette di Gusto - 3 stelleVota Ricette di Gusto - 4 stelleVota Ricette di Gusto - 5 stelle
Basato su 2 Recensioni
La ricetta ti è piaciuta?
VOTA ADESSO
Tags: