Arrosto al latte




L’arrosto al latte è un secondo piatto di carne dal sapore delicato. Ecco come preparare la ricetta per cucinare un ottimo arrosto al latte.

Arrosto al latte

In questo modo si prepara un arrosto molto tenero grazie alla presenza del latte che oltre a conferire un gusto molto particolare, si ottiene anche una salsa di cottura che poi accompagna l’arrosto dopo che è stato tagliato a fette. Quando si prepara l’arrosto al latte in modo “più professionale” si utilizza anche aggiungere verso la fine della cottura un paio di mestoli di sugo di carne ma visto che questa ricetta si rivolge ad uso casalingo, tale sugo può essere sostituito con altro latte che poi verrà legato con un particolare roux a base di olio e farina in modo da ottenere un risultato simile sia in termini di gusto che di consistenza della salsa che poi accompagnerà l’arrosto al latte.

Ricetta arrosto al latte

Ingredienti per 8 persone:

  • 1 kg di girello
  • 2 spicchi d’aglio in camicia
  • 500 ml di latte
  • 3 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • farina q.b.
  • sale e pepe q.b.

Come fare un’ottimo arrosto al latte

Come tipo di carne da utilizzare per l’arrosto al latte potete utilizzare il girello di vitello, la sotto fesa, l’arista o il filetto di maiale. Cercate di prendere un pezzo di carne per arrosto gà legato nel caso contrario, quando scegliete la carne fatevi dare anche dello spago da cucina per legarlo in modo da fargli mantenere quella che è la sua forma anche dopo la cottura.

Mettete tre cucchiai d’olio in una tegame, unite gli spicchi d’aglio senza sbucciarli e fateli imbiondire. Intanto passate il pezzo d’arrosto nella farina poi con le mani fate cadere la farina in eccesso.

Mettete l’arrosto nel tegame e fatelo rosolare con cura per almeno 10-15 minuti avendo l’accortenza di rigiralo più volte per poi ottenere una crosticina tutt’intorno che preserva la morbidezza interna dell’arrosto.

Dopo che il pezzo di carne è ben rosolato, eliminate gli spicchi d’aglio, aggiungete una spolverata di sale e di pepe.

Abbassate la fiamma al minimo ed unite tutto il latte poi coprite il tegame con un coperchio e lasciate cuocere l’arrosto nel latte per circa un’ora rigirandolo un paio di volte durante la cottura.

Se notate che il latte tende ad asciugarsi troppo, potete unirne ancora un bicchiere ma in ogni modo la quantità del latte verso la fine della cottura e più precisamente dopo circa 45 minuti che avete iniziato la cottura, il latte deve coprire l’arrosto per circa 3 cm per poi proseguire la cottura togliendo il coperchio per far in modo che si possa addensare.

Dopo un’ora, togliete l’arrosto dal latte e disponetelo in un piatto per poi tagliarlo a fette. Intanto fate addensare il latte aggiungendo un cucchiaio di farina sciolto in un bicchierino d’olio. Noterete che quando andrete ad aggiungere ques’ultimo composto, la salsa di latte si addensare in un modo molto vellutato. Quindi dopo aver completato tutta la ricetta non resta che versare la salsa di latte sull’arrosto tagliato a fette e portare a tavola.

Cottura arrosto al latte

I tempi di cottura dell’arrosto al latte possono variare in base al tipo di carne che utilizzate. Nel caso di carne di vitello per arrosto, la cottura è di circa un’ora mentre se utilizzate il filetto di maiale dovete calcolare circa 35 minuti per l’arista invece ci vogliono 45 minuti circa. In ogni modo verso la fine della cottura e più nel dettaglio circa 15 minuti prima di completare la cottura, bisogna togliere il coperchio dal tegame proseguendo sempre la cottura a fiamma molto bassa.


Note: L’arrosto al latte può essere anche preparato in anticipo. In questo caso, dopo la cottura, togliete l’arrosto dal latte e lasciatelo raffreddare in modo che è anche più facile tagliarlo a fette. Infatti una volta freddo può anche essere tagliato con l’affettatrice in fette moto sottile. Dopo aver disposto l’arrosto in un vassoio di portata, al momento di servire viene ricoperto con la salsa al latte che deve essere riscaldata appena.


Arrosto al latte
Tempo di preparazione: 15M
Tempo di cottura: 45M
Tempo totale: 60M
Voto: Vota Ricette di Gusto - 1 stelleVota Ricette di Gusto - 2 stelleVota Ricette di Gusto - 3 stelleVota Ricette di Gusto - 4 stelleVota Ricette di Gusto - 5 stelle
Basato su 2 Recensioni
La ricetta ti è piaciuta?
VOTA ADESSO


Forse potrebbe interessarti anche...

Polenta taragna
Cheesecake ricetta originale
Gamberoni al forno
Seitan fatto in casa
Torta bounty
Arrosto di vitello in pentola
Come cucinare le cozze
Melanzane grigliate al forno
Fagottini alla nutella
Cosce di pollo al forno: Ecco un’ottima ricetta
Seppie ripiene al forno
Scaloppine di pollo ai funghi

2
Lascia una recensione

avatar
1 Comment threads
1 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
2 Comment authors
Redazioneantonio Recent comment authors
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
antonio
Ospite
antonio

La farina di manitiba quanfo la si deve unire nell impasto che qui nn c e scritto ?