Ricette di Gusto

Banana Bread

Banana bread: come realizzare il tipico dolce all’americana

Banana Bread

 

Il banana bread è un dolce tipico della colazione che si usa soprattutto nel Nord America. Spesso va abbinato con un gustoso succo d’arancia e una spremuta. Questo dolce viene fatto con polpa di banana e aroma di cannella. È ideale anche come pranzo. Io spesso lo preparo per merenda o per gustarmi una colazione all’americana. In realtà, si tratta di un dolce molto semplice da realizzare e può essere anche fatto con delle varianti come ad esempio, la ciambella oppure aggiungendo un po’ di yogurt. Scopriamo insieme come realizzare il banana bread in casa facilmente.

Banana bread, gli ingredienti

Per realizzare il banana bread, servono circa 20 minuti di preparazione. Invece, per la cottura dovete calcolare circa 60 minuti. Per realizzare il banana bread per 6 persone gli ingredienti sono:

  • 450 grammi di polpa di banane, ovvero circa 4 banane
  • 120 grammi di burro
  • 200 grammi di farina 00
  • 120 grammi di zucchero
  • 2 uova
  • mezzo cucchiaino di cannella in polvere
  • 6 grammi di lievito in polvere per dolci
  • 3 grammi di bicarbonato
  • un pizzico di sale fino
  • succo di limone quanto basta.

Come preparare il banana bread

La preparazione del banana bread inizia sbucciando le banane, tagliandole a rondelle. Mettetele poi in una ciotola con il succo di limone in modo tale che non si anneriscano. Schiacciate il tutto con la forchetta e mettete un po’ di burro a pezzetti morbido, con lo zucchero, mescolando tutto insieme con l’aiuto delle fruste elettriche. In questo passaggio potrete usare anche la planetaria. Quando il composto sarà omogeneo, aggiungete le uova una alla volta in modo tale che sia incorporato al meglio. Versate la purea di banana, il pizzico di sale e mescolate con la farina setacciata il lievito con il bicarbonato. Aromatizzate il tutto con un po’ di cannella e mescolate fino a quando il composto non sarà completamente omogeneo.

Leggi di più  Ravioli di carne

Come cuocere il banana bread

Per la cottura del banana bread è necessario prendere in considerazione che serve circa un’ora. Io, ad esempio,  preparo il banana bread posizionandola all’interno di uno stampo. Livellate con attenzione l’impasto nello stampo del plumcake e mettetelo nel forno statico preriscaldato a 180 gradi per 60 minuti. Guardate sempre con attenzione per fare in modo che il vostro banana bread non si bruci. Lasciatelo raffreddare prima di toglierlo dallo stampo. Molto spesso, soprattutto negli Stati Uniti, il banana bread si serve con burro di arachidi. Io spesso preferisco assaggiarlo con le confetture di vario tipo. Il banana bread può essere conservato per circa un paio di giorni, meglio se sotto una campana di vetro. Potete anche decidere di congelarlo: una volta che l’avete raffreddato, dividetelo magari in porzioni. Se non vi piace la cannella, potete aromatizzare il vostro dolce con un po’ di vaniglia. Qualche volta ho anche provato a realizzare il banana bread con delle gocce di cioccolato, mandorle tritate grossolanamente oppure delle noci. Il risultato è sempre stato molto apprezzato dai miei ospiti!


Banana bread
Tempo di preparazione: PT20M
Tempo di cottura: PT1H
Tempo totale: PT1H20M
Voto: Vota Ricette di Gusto - 1 stelleVota Ricette di Gusto - 1 stelleVota Ricette di Gusto - 1 stelleVota Ricette di Gusto - 1 stelleVota Ricette di Gusto - 1 stelle
Basato su Recensioni
La ricetta ti è piaciuta?
VOTA ADESSO
Ti piace questa ricetta?
Share on Facebook
Share on Twitter
Share on Linkdin
Share on Pinterest
Lascia un commento

Lascia un commento

searchbtcat
Potrebbe interessarti anche...