Chiffon cake

Chiffon cake: la torta soffice e leggera made in Usa

Chiffon Cake

Siete alla ricerca di un dolce leggero come una nuvola? Ebbene, non potete di certo non provare la ricetta della chiffon cake. È un impasto molto leggero, particolarmente morbido, tanto che sembra lasciarvi il paradiso in bocca. Questo dolce americano, è caratterizzato proprio dalla sua estrema sofficità. È possibile realizzarlo in diverse varianti come al limone, alla vaniglia o al cioccolato. Inoltre, ve lo consiglio come base ideale anche per realizzare diversi tipi di torte. Vediamo come fare a preparare la chiffon cake e soprattutto, perché vale assolutamente la pena prepararla almeno una volta. Risulterà abbastanza facile: la preparazione richiede poco meno di mezz’ora.

Chiffon cake, ingredienti

Per realizzare la chiffon cake per otto persone, è necessario procurarsi una serie di ingredienti come:

  • 300 grammi di zucchero extra fine
  • 290 grammi di farina 00
  • 200 grammi di acqua
  • 6 uova grandi
  • Una scorza di limone non trattato
  • 8 grammi di cremor tartaro
  • 120 grammi di olio di semi di girasole
  • 1 bustina di lievito in polvere per dolci
  • Un bacello di vaniglia
  • 2 grammi di sale fino
  • Zucchero a velo quanto basta

Come preparare la chiffon cake

Da dove si inizia per preparare la chiffon cake? Io inizio sempre setacciando la farina insieme al lievito e mettendo tutto in una ciotola. Successivamente si mette il sale e un po’ di zucchero extra fine. Con un cucchiaio si amalgama il tutto.

Intanto in un’altra ciotola, si separano i tuorli delle uova dagli albumi e si aggiungono l’acqua e l’olio di semi. Nella foto seguente si grattugia la scorza di limone non trattato, si mette un baccello di vaniglia e si mescola il tutto con l’aiuto di un frusta. Dovete mescolare fino a quando non otterrete una crema omogenea. Attenzione: non ci sarà bisogno di montare il composto però! Successivamente si può inseriscono nell’impasto lo zucchero, la farina e il lievito precedentemente preparato in una sola volta. Il tutto va versato energicamente con una frusta per ottenere un composto cremoso ed omogeneo.

La preparazione degli albumi per la chiffon cake

Per preparare la chiffon cake poi, bisogna lavorare gli albumi. Infatti, vanno mescolati fino a che diventano spumosi. Può essere anche opportuno usare uno sbattitore elettrico o una planetaria. Quando saranno particolarmente spumosi, si versa il cremor tartaro e si continua a mescolare energicamente. Infine, si unisce con l’impasto precedentemente preparato.

La fase di cottura della chiffon cake

La cottura della chiffon cake richiede circa 60 minuti in un forno preriscaldato a 160 gradi. Una volta che l’impasto è pronto va messo in uno stampino da circa 22 cm di diametro e 10 cm di altezza. Non è necessario infarinarlo o imburrarlo. La cottura nel forno ventilato richiede circa 50 minuti a 150 gradi. Ricordatevi di metterlo sempre nella parte bassa del forno. Una volta cotto va fatto raffreddare.

 

Personalmente utilizzo uno stecchino per verificare che la cottura del dolce sia avvenuta perfettamente prima di sfornarlo. Una volta raffreddato è pronto per essere tolto dalla ciotola. Bisogna fare particolarmente attenzione perché si tratta di una torta molto soffice e delicata. Quando sarà perfettamente fredda, va spolverata a piacere con un po’ di zucchero a velo. Può essere conservata per circa 3 giorni e talvolta, arricchita con un po’ di gocce di cioccolato o con del cioccolato fondente!


Chiffon cake
Tempo di preparazione: PT25M
Tempo di cottura: PT1H
Tempo totale: PT1H25M
Voto: Vota Ricette di Gusto - 1 stelleVota Ricette di Gusto - 1 stelleVota Ricette di Gusto - 1 stelleVota Ricette di Gusto - 1 stelleVota Ricette di Gusto - 1 stelle
Basato su 2 Recensioni
La ricetta ti è piaciuta?
VOTA ADESSO
Ti piace questa ricetta?
Condividi su facebook
Share on Facebook
Condividi su twitter
Share on Twitter
Condividi su linkedin
Share on Linkdin
Condividi su pinterest
Share on Pinterest
Lascia un commento

Lascia un commento

searchbtcat
Potrebbe interessarti anche...