Insalata di calamari




Insalata di calamari: ricetta per antipasto di mare sfizioso e fresco con i calamari

piatto con Insalata di calamari

L’insalata di calamari può essere preparata in diversi modi: ecco come fare un’ottima insalata di calamari con una ricetta facile e con tutti i consigli e le varianti di questo gustoso piatto a base di calamari.

Secondo la preparazione classica, l’insalata di calamari è un piatto che viene servito freddo, a cui si possono aggiungere delle verdure precedentemente cotte o sbollentate. Per questo tipo di verdure si possono utilizzare le patate, i fagiolini, le zucchine, ma anche verdure crude, come semplicemente l’insalata o i pomodorini.

Per quanto riguarda la cottura dei calamari, questi possono essere cotti nel modo tradizionale, cioè in acqua bollente e leggermente salata, oppure possono essere grigliati e tagliati ad anelli. Ciò che caratterizza una vera insalata di calamari è il condimento, che deve essere a base di olio d’oliva, fettine di aglio, prezzemolo, sale e pepe. Poi, dopo che l’insalata di calamari si è insaporita nel condimento, può essere anche aggiunto del succo di limone o dell’aceto balsamico, ma ciò deve avvenire poco prima di servirla.

Ricetta Insalata di calamari

Ingredienti per 4-6 persone

  • 2 calamari di media grandezza
  • 100 gr di insalata mista o rucola
  • Circa 300 gr di verdure a piacere (patate, zucchine, fagiolini)
  • 1 spicchio d’aglio
  • 6 cucchiai d’olio extravergine d’oliva
  • 2 ciuffi di prezzemolo tritato
  • sale e pepe q.b.

Come fare l’insalata di calamari

Per prima cosa, pulite i calamari come di consueto, poi, nel caso vogliate lessarli, mettete sul fuoco una pentola piena d’acqua con un cucchiaino di sale e portate al bollore. Nel caso vogliate preparare l’insalata di calamari con i calamari grigliati, vedete qui come fare.

Intanto lavate e pulite le verdure, poi sbollentatele in un’altra pentola d’acqua bollente e calcolate i tempi in base al tipo di verdure utilizzate, cercando di farle venire comunque ben croccanti. Dopo averle “cotte”, scolatele e lasciatele raffreddare.

Passiamo alla cottura dei calamari. Se vengono lessati, devono essere cotti per circa 15-20 minuti senza prolungare eccessivamente la cottura, altrimenti vengono troppo asciutti.

Dopo aver cotto i calamari, scolateli e fateli raffreddare, per poi tagliarli ad anelli non troppo spessi.

Mettete i calamari in un’insalatiera, conditeli con l’olio, prezzemolo tritato, il sale, il pepe e uno spicchio d’aglio tagliato a fettine. Mescolate e riponete in frigorifero.

Adesso lavate anche l’insalata e tagliate a pezzetti le verdure. Appena avete terminato, aggiungetele ai calamari e mescolate, aggiungendo eventualmente un’altro pizzico di sale.


Come vi ho detto, l’insalata di calamari deve essere servita fredda, poi, dopo averla messa nei piatti, può essere accompagnata con uno spicchio di limone o con dell’aceto balsamico.


Insalata di calamari
Tempo di preparazione: 20M
Tempo totale: 20M
Voto: Vota Ricette di Gusto - 1 stelleVota Ricette di Gusto - 2 stelleVota Ricette di Gusto - 3 stelleVota Ricette di Gusto - 4 stelleVota Ricette di Gusto - 5 stelle
Basato su 16 Recensioni
La ricetta ti è piaciuta?
VOTA ADESSO


Forse potrebbe interessarti anche...

Pasta frolla salata
Paccheri ai frutti di mare
Fagottini alla nutella
Olive sotto sale
Cosce di pollo in padella
Buccellati siciliani
Cassata Napoletana
Torta morbida alla nutella
Treccia alla nutella
Insalata di surimi
Torta Margherita soffice
Ciambellone salato

6
Lascia una recensione

avatar
2 Comment threads
4 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
2 Comment authors
markjtosara Recent comment authors
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
sara
Ospite
sara

buona sera, sono sara la tua allieva ubbidiente delle torte..oggi ho preparato un pranzetto alla markito..alla mia sorellona domy tra le delizie c’era il ciambellone salato..mamma teresa e domy e anche sara si son leccate i baffi!

sara
Ospite
sara

..grazie delle tue soddisfacenti risposte..la creatività è fondamentale in cucina..all’ombra di un bravo chef di nome markjto è il massimo!buona notte o buona giornata o..buon tutto a presto..ciao sara