La ricetta dei friarielli napoletani

1094913824Ingredienti e dosi per 4-6 persone: 6 mazzi di friarielli, 2-3 spicchi d’aglio, 2-3 peperoncini piccanti, 1 dl d’olio extravergine d’oliva, sale q.b.

Preparazione

Per prima cosa pulire i friarielli, togliere i gambi, le foglie troppo gradi e i fiorellini gialli. Lavare i friarielli in abbondante acqua fredda, dopodichè scolarli per bene. Sbucciare l’aglio, tritare i peperoncini. Riscaldare l’olio in un tegame, unire gli spicchi d’aglio e farli imbiondire, dopo poco unire i peperoncini. Quando gli spicchi risultano ben dorati, unire i friarielli e coprire con un coperchio. Dopo circa 15 minuti, dare una bella girata ed aggiustarli di sale. Ricoprire con il coperchio e continuare la cottura per altri 20 minuti avendo cura a rigirarli più volte. Trascorso questo tempo, togliere il coperchio e proseguire la cottura per altri 15 minuti circa.

I friarielli possono essere mangiati sia caldi che freddi.

Molti usano lessare i friarielli per qualche minuto in acqua bollente leggermente salata, in modo da preservarne il colore e ridurre successivamente i tempi di cottura. Dopo averli lessati e scolati per bene si ripassano in tegame con l’aglio, l’olio e il peperoncino finchè diventano teneri.

Ti piace questa ricetta?
Condividi su facebook
Share on Facebook
Condividi su twitter
Share on Twitter
Condividi su linkedin
Share on Linkdin
Condividi su pinterest
Share on Pinterest
Lascia un commento

Lascia un commento

searchbtcat
Potrebbe interessarti anche...