Minestra maritata: Ricetta napoletana

Minestra maritata: Ricetta napoletana per la minestra tipica della Campania

Minestra maritata

Ricetta della minestra maritata: ecco come si prepara la ricetta napoletana della minestra maritata, un piatto tipico della cucina Campana. La minestra maritata viene preparata soprattutto nel periodo delle feste di Natale e di Pasqua.

La ricetta originale della minestra maritata prevede all’incirca 16-18 verdure, di cui almeno la metà nascono in maniera spontanea, tra le quali la cicoria, gli spinaci selvatici, la borragine e la bietola selvatica. Tra la carne utilizzata ci sono i nodini di maiale, la cotica e le tracchie, con le quali si prepara un brodo, dopo di che vengono snervate, tagliate a pezzetti ad aggiunte alla minestra. Il piatto viene poi completato con delle scorze di parmigiano, che lentamente si sciolgono nel brodo.

Come mai minestra “maritata”?

Il nome di questa minestra, chiamata appunto “maritata”, deriva dal fatto che gli ingredienti di carne e verdura si “maritano”, ovvero si sposano perfettamente per dar vita ad un’unica portata.

Questa minestra che solitamente viene preparata in due periodi diversi, ovvero Natale e Pasqua, assume delle caratteristiche diverse, che sono il risultato della differenza di verdure che si possono unire in base alla stagione. Ne risulta che quelle disponibili nel periodo di natale donano alla minestra un sapore più intenso rispetto a quella preparata a Pasqua, che invece assume un gusto più delicato.

Non è facile trovare in commercio tutte le verdure previste dalla ricetta originale. Nei periodi di festa, per mantenere viva la tradizione, sulle bancarelle di molti mercatini rionali è possibile trovare ed acquistare molte di queste verdure tipiche.

Oggi la minestra maritata può essere consumata, come nella tradizione, utilizzando del pane tostato.

Ricetta della minestra maritata

Ingredienti:

  • 3 spicchi d’aglio
  • 3 cucchiai d’olio
  • 50 gr di lardo
  • 2 kg di verdure selvatiche tra cui la cicoria, la borraggine, bietola sevatica, spinacino sevatico ecc.
  • 1 scarola liscia
  • 2 fasci di broccoli neri
  • 2 fasci di broccolini
  • 300 gr di salsicce
  • 300 gr di tracchie di maiale
  • 200 gr di cotica di maiale

Preparazione:

Lavare, pulire e lessare separatamente tutte le verdure e scolarle per bene.

Tritare il lardo e l’aglio, mettere il tutto in una casseruola e rosolare nell’olio caldo. Dopo aver rosolato il tutto per bene, unire le verdure lesse e allungare con circa 1 litro di brodo o acqua. Lasciar cuocere per almeno 40 minuti a fiamma molto bassa, aggiungendo anche delle scorze di parmigiano

Intanto bollire separatamente tutti i tipi di carne per eliminare il grasso in eccesso. Terminata la cottura tagliarle a pezzetti ed unirle alla minestra. Lasciar insaporire per almeno 10 minuti.


Disporre la minestra maritata nei piatti e accompagnare con fette di pane tostato.


Minestra maritata
Tempo di preparazione: 40M
Tempo di cottura: 40M
Tempo totale: 1H20M
Voto: Vota Ricette di Gusto - 1 stelleVota Ricette di Gusto - 2 stelleVota Ricette di Gusto - 3 stelleVota Ricette di Gusto - 4 stelleVota Ricette di Gusto - 5 stelle
Basato su 1 Recensioni
La ricetta ti è piaciuta?
VOTA ADESSO