Ricette di Gusto

Pasteis de nata

Pasteis de nata, la delizia portoghese da non perdere

Pasteis de nata

 

 

Avete mai assaggiato i pasteis de nata? Ebbene, sono dei dolcetti alla crema ideali da assaggiare, soprattutto per chi si reca in Portogallo. Queste tortine di sfoglia farcite con crema, infatti rappresentano una ricetta tipica di questa parte dell’Europa. Sono una preparazione tradizionale. Secondo quelle che sono le credenze Portoghesi sembra che questa ricetta sia nata tra le mura di un antico monastero, ovvero il monastero di Belém. A metà dell’Ottocento, i monaci le producevano per le pasticcerie del luogo e ora, il pasteis de nata si è diffuso in tutto il Paese diventando un simbolo per eccellenza del Portogallo, comunque davvero eccezionale e tutto da assaporare. Vediamo come preparare il pasteis de nata in casa.

Pasteis de nata, gli ingredienti

Per realizzare i pasteis de nata dovete prevedere un tempo di preparazione di circa 60 minuti, mentre per la cottura servono 20 minuti. Per prepararne dosi per 12 persone è necessario procurarsi questi ingredienti:

 

  • 160 grammi di burro
  • 100 grammi di farina 00
  • 75 grammi di farina Manitoba
  • 125 ml di acqua a temperatura ambiente
  • 4 grammi di sale fino.

 

Per realizzare la crema invece servono:

 

  • 500 ml di panna fresca liquida
  • 9 tuorli d’uova
  • 160 grammi di zucchero.

Come preparare i pasteis de nata

Per preparare i pasteis de nata bisogna partire dalla pasta sfoglia. La preparazione deve avvenire mescolando la farina e l’acqua lentamente. È molto importante che iniziate sciogliendo il sale nell’acqua, unendo poi due tipi di farina, impastando tutto a mano o con l’aiuto di una planetaria. Alla fine avrete un composto morbido ed elastico. Fatelo riposare in una ciotola coperto con la pellicola per almeno mezz’ora. Meglio se in frigorifero. Una volta che è pronto, preparate il panetto, prendete il burro ha per titolo col mattarello fino a quando non otterrete un rettangolo di circa 12 x 17 cm. Mettetelo tra due fogli di carta forno. Mettete anche questo in frigorifero fino a quando non sarò compatto. Riprendete poi la vostra sfoglia mettete al centro della sfoglia il panetto di burro e proseguito estendendolo con l’aiuto di un mattarello. Piegatelo in più lembi verso il centro fino a quando la vostra pasta sfoglia sarà già abbastanza amalgamata. A questo punto fatela ancora riposare in frigo per circa 40 minuti.

Leggi di più  Club Sandwich: ricetta originale

La preparazione della crema per i pasteis de nata

A questo punto siete pronti per preparare la crema. Mettete sul fuoco una pentola i 9 tuorli, lo zucchero semolato e fate cuocere tutto anche impastando con attenzione. Versate lentamente la panna fresca, portando il composto a 80 gradi tramite fuoco basso. È molto importante che non superi questa temperatura, quindi dovete aiutarvi con un termometro da cucina. Quando arriva questa temperatura togliete immediatamente dal fuoco. Versate in una ciotola, fate raffreddare, magari con l’aiuto di un’altra ciotola colma di ghiaccio. A questo punto potete stendere la vostra pasta sfoglia e creare in delle formine dei piccoli cestini. Potete usare anche la forma per i muffin. Mettete all’interno la crema e fate cuocere nel forno preriscaldato statico a 200° per 20 minuti. Finire di cuocere con il grill, al momento che la superficie sarà divententata caramellata e bruna, potrete sfornare i dolcetti. Lasciateli raffreddare prima di assaggiarli e il sapore vi stupirà!


Pasteis de nata
Tempo di preparazione: PT1H
Tempo di cottura: PT20M
Tempo totale: PT1H20M
Voto: Vota Ricette di Gusto - 1 stelleVota Ricette di Gusto - 1 stelleVota Ricette di Gusto - 1 stelleVota Ricette di Gusto - 1 stelleVota Ricette di Gusto - 1 stelle
Basato su 1 Recensioni
La ricetta ti è piaciuta?
VOTA ADESSO
Ti piace questa ricetta?
Share on Facebook
Share on Twitter
Share on Linkdin
Share on Pinterest
Lascia un commento

Lascia un commento

searchbtcat
Potrebbe interessarti anche...