Ricette di Gusto

Ricetta facile e veloce: la torta salata, l’ingrediente segreto è il formaggio

 

Ricetta facile e veloce: la torta salata, l’ingrediente segreto è il formaggio

Una cena romantica oppure una ricorrenza speciale è alle porte ma ci si è ridotti, come spesso capita, all’ultimo momento e non si sa proprio cosa cucinare; non bisogna preoccuparsi, l’importante è possedere nella propria dispensa un ingrediente in particolare: il formaggio, in questo caso si può utilizzare il Trentingrana.

Con quest’ultimo non è in alcun modo difficile creare una ricetta e stupire i commensali lasciandoli, letteralmente, a bocca aperta ma, sicuramente, a pancia piena. È bene preparare subito tutto ciò di cui si ha bisogno per mettersi ai fornelli e preparare una saporita torta salata.

La particolarità di questa ricetta, oltre alla sua bontà, è quella di poterla presentare come meglio si crede; quindi, anche chi è attento all’impiattamento potrà sbizzarrirsi nel creare una magnifica composizione. Non solo, un’altra nota a favore della torta salata è quella di possedere un cuore morbido abbracciato dalla croccantezza esterna, anche i palati più esigenti riusciranno ad essere soddisfatti.

Torta salata, ingredienti

Come abbiamo già detto nell’incipit dell’articolo, l’ingrediente principale è il formaggio, accompagnato da un abbinamento vincente: uova e bacon. Difatti, questi 3 ingredienti, combinati tra loro, possono dar vita anche a tante altre gustose ricette.

La scelta dell’uovo è fondamentale nella preparazione ma, la scelta del bacon serve per restituire alle papille croccantezza e bilanciare il gusto intenso e deciso del Trentingrana. Anticipiamo fin da subito che la ricetta ha un livello di difficoltà estremamente elementare.

Quindi, ricapitolando, tutti gli ingredienti che occorrono sono i seguenti:

  • un disco di pasta sfoglia già pronta;
  • 230 g di Trentingrana;
  • 200 g di bacon, è preferibile a fettine sottili;
  • 4 uova;
  • sale e pepe quanto basta;
  • olio extravergine di oliva quanto basta
Leggi di più  Treccia salata

Ora non resta che accendere il forno, indossare il proprio grembiule, rimboccarsi le maniche e posizionare tutti gli ingredienti sul tavolo, siamo pronti per iniziare.

Torta salata, preparazione

Per ottenere una torta salata pronta per essere offerta a un buffet oppure a un importante evento, è bene seguire queste poche e brevi istruzioni per non sbagliare.

Iniziamo subito prendendo una padella antiaderente, versiamo un filo d’olio e la posizioniamo sul fornello a fiamma bassa, l’obiettivo è scaldarla; terminata questa semplice operazione, bisognerà adagiare le fettine di bacon sulla padella e bisognerà attendere che si rosolino su entrambi i lati; quindi, è bene monitorarle sempre per evitare che si brucino.

Mentre si attende che il bacon si rosoli, si dovranno rompere le uova in una ciotola e sbatterle con energia; nel frattempo, bisognerà tagliare il nostro formaggio, se possibile a quadratini, l’importante è che i pezzi non siano eccessivamente grandi, e bisognerà unirlo al composto di uova. Infine, sempre all’interno di quest’ultimo si deve aggiungere il sale e il pepe, a proprio piacimento, senza esagerare.

Nel terzo passaggio bisognerà stendere la pasta sfoglia sulla carta forno all’interno di una teglia, poi si dovrà bucherellare il fondo servendosi dei cosiddetti denti della forchetta. Terminato questo passaggio, giungiamo al quarto.

Nella fase numero quattro bisognerà versare il composto ottenuto, ovvero quello di uova e formaggio, all’interno della teglia. In seguito, si dovranno prendere le fettine di bacon, quelle rosolate all’inizio, e si dovranno immergere nel mix uova-formaggio adagiandole in modo uniforme su tutta la superficie della nostra futura torta.

Terminata questa fase, si passerà alla successiva. Dopo essersi accertati che tutta la superficie sia omogenea, si potrà procedere alla chiusura dei bordi della pasta, andandoli a ripiegare all’interno, in questo modo si andrà a sigillare al meglio la torta salata e sicuramente non si correrà il rischio che si apra e il contenuto fuoriesca.

Leggi di più  Tortino di carciofi

Infine, arriviamo all’ultimo passaggio prima di gustare la deliziosa torta salata. Nella quinta fase, si dovrà infornare la teglia all’interno di un forno preriscaldato a 200 gradi per, all’incirca, 30 minuti. Questi sono dati indicativi, per avere la certezza che il ripieno sia effettivamente cotto, basterà provare a immergere la punta di uno stuzzicadenti, se questa risulta asciutta, il piatto è pronto.

A quel punto, si dovrà sfornare la torta salta, lasciarla per un po’ al di fuori affinché diventi leggermente tiepida (sarà necessario attendere qualche minuto), ed ecco che la torta salata è pronta per essere presentata. Al taglio verranno subito fuori il cuore morbido e il profumo del Trentingrana accompagnati dal delizioso e croccante bacon: il gusto è servito.

Ti piace questa ricetta?
Share on Facebook
Share on Twitter
Share on Linkdin
Share on Pinterest
Lascia un commento

Lascia un commento

searchbtcat
Potrebbe interessarti anche...