Ricetta per gelato alla vaniglia fatto in casa

Ricetta gelato fatto in casa: ecco come preparare il gelato alla vaniglia fatto senza gelatiera, con una ricetta facile ed ingredienti semplici

gelato alla vaniglia fatto in casa

gelato alla vaniglia

Con questa ricetta si può realizzare un buonissimo gelato alla vaniglia, che viene preparato con degli ingredienti semplici e genuini.

Per ottenere un gelato fatto in casa al gusto di vaniglia, con una consistenza leggera e soffice, bisogna lavorare il composto per due volte con lo sbattitore ad intervalli di un’ora, in modo da renderlo molto soffice e anche per rompere i cristalli di ghiaccio che si formano mentre il gelato alla vaniglia sta solidificandosi nel congelatore.

Ricetta gelato alla vaniglia fatto in casa

  • 250 ml di latte
  • 250 ml di panna
  • 4 tuorli d’uovo
  • 80 gr di zucchero
  • 2 gocce di estratto vaniglia o 1 cucchiaio di zucchero vanigliato

Come fare il gelato alla vaniglia

In un pentolino versare il latte e portare a bollore. Togliere dal fuoco e lasciare raffreddare a temperatura ambiente.

Mettere i  tuorli in una ciotola o in una terrina, aggiungere lo zucchero, lo zucchero vanigliato o l’estratto di vaniglia. Lavorare con lo sbattitore elettrico, fino a rendere il tutto molto omogeneo.

Adesso, versate a filo il latte sul composto di tuorli senza mai smettere di mescolate.

Porre il tutto sul fuoco a fiamma bassa e mescolare continuamente con un cucchiaio di legno, fino a quando il composto si addensa leggermente.

Togliere il tegame, trasferire il composto in una ciotola e lasciar raffreddare.

Quando la crema è fredda, aggiungere la panna montata e mescolare per bene.

Versare il composto in un contenitore di plastica, coprire con un coperchio o con pellicola trasparente e mettere in freezer per circa un’ora.

Non appena il composto comincia a rapprendersi, lavorare di nuovo il tutto con lo sbattitore per rendere il gelato alla vaniglia soffice, in modo da rompere i cristalli di ghiaccio che si sono formati al suo interno.

Rimettere nel freezer e ripetere questa operazione dopo un’altra ora, in modo da ottenere un gelato molto morbido.

A questo punto, coprire e mettere in freezer per altre 2-3 ore.


Trascorso questo tempo, toglierlo dal freezer e poi servire il gelato alla vaniglia fatto in casa.


Gelato alla vaniglia fatto in casa
Tempo di preparazione: 30M
Voto: Vota Ricette di Gusto - 1 stelleVota Ricette di Gusto - 2 stelleVota Ricette di Gusto - 3 stelleVota Ricette di Gusto - 4 stelleVota Ricette di Gusto - 5 stelle
Basato su 1 Recensioni
La ricetta ti è piaciuta?
VOTA ADESSO
Tags:


Forse potrebbe interessarti anche...

Radicchio in padella
Insalata capricciosa
Patate gratinate al forno
Pastasciutta all’amatriciana
Torta fredda al cioccolato
Muffin al cocco
Torta fredda alla nutella
Paccheri ai frutti di mare
Calamari alla griglia
Polpette di ceci al forno
Gamberoni al sale
Risotto ai funghi porcini secchi
  • Rispondi