Ricette di Gusto

Salsa Verde

La ricetta della storica salsa verde piemontese

Salsa Verde

 

Avete mai preparato la salsa verde? Ebbene, si tratta di un condimento davvero molto gustoso che può rendere la vostra carne, così come altri piatti, davvero più gustosi. Si tratta di una ricetta tipica della cucina piemontese, ovvero è un condimento ideale per rendere la carne bollita meno monotona. La salsa verde si prepara con una serie d’ingredienti che hanno come base acciughe, aglio e prezzemolo. Chiamata anche bagnet verd, questa ricetta ormai è diffusa in tutta Italia ed è caratterizzata da un sapore forte e deciso. Vediamo come fare per entrare in casa, quali sono i segreti per ottenerne una davvero ricca e legata a quelle che sono le antiche tradizioni piemontesi.

Salsa verde, gli ingredienti

Per realizzare la salsa verde serve una preparazione di circa 15 minuti. Per preparare delle dosi per 4 persone, bisogna procurarsi:

  • 3 filetti di acciughe sott’olio;
  • 2 spicchi d’aglio;
  • 120 grammi di prezzemolo;
  • due tuorli sodi;
  • un cucchiaio di capperi sotto sale;
  • 50 grammi di aceto di vino bianco;
  • 80 grammi di pane raffermo (solo la mollica);
  • 150 grammi di olio extravergine di oliva;
  • sale fino e pepe nero quanto basta.

Come preparare la salsa verde

Per preparare la salsa verde si parte cuocendo le uova, per poi recuperare solo i tuorli, una volta che saranno diventate sode. In genere, è necessario aspettare circa 9 minuti dopo di che, prima di togliere il tuorlo fatele raffreddare e sbucciatele con particolare attenzione. Mettete, a questo punto, i tuorli in un recipiente e schiacciateli con l’aiuto di un cucchiaio. Prendete poi il pane raffermo, eliminate la crosta e recuperate solo la mollica. Tagliatele in pezzetti e mettetelo in una ciotola con l’aceto di vino bianco. Lasciate la mollica in ammollo per circa 10 minuti e nel frattempo preparate l’aglio dividendolo a metà, eliminandone l’anima, ovvero la sua parte centrale. Adesso è necessario dissalare i capperi, sciacquandoli sotto l’acqua corrente per almeno due o tre volte. Tritate poi i capperi così ottenuti, insieme alle acciughe e all’aglio. Fate in modo che ne venga fuori una crema ben amalgamata. In una ciotola dove avete messo i tuorli, mettete anche il prezzemolo dopo averlo ben lavato e asciugato. Aggiungete la mollica che avete preparato insieme all’aceto, strizzandola cosa attenzione con le mani. A questo punto aggiungete tutti gli ingredienti compreso anche il sale, il pepe e l’olio. Mescolate con convinzione e il gioco sarà fatto!

Leggi di più  Torta cioccolato e cocco

Come servire la salsa verde

La salsa verde si deve poi lasciare riposare a temperatura ambiente per un paio di ore circa. Trascorso questo tempo, sarà pronta per accompagnare i piatti che preferite. Può essere utilizzata sui crostini di pane oppure anche sulla carne bollita, se non sul pesce. Questa salsa può essere conservata per diversi giorni purché sia coperta bene con un coperchio oppure con la pellicola. Se volete un sapore un po’ più piccante potete aggiungere alla ricetta anche dei cubetti di peperoni. In genere, viene utilizzata nella tradizione piemontese per accompagnare il bollito di carne. Però il bagnet verd è un piatto che rientra tra i prodotti agroalimentari tradizionali del Piemonte e di fatto viene utilizzato in vari modi.


Salsa Verde
Tempo di preparazione: PT15M
Tempo totale: PT15M
Voto: Vota Ricette di Gusto - 1 stelleVota Ricette di Gusto - 2 stelleVota Ricette di Gusto - 3 stelleVota Ricette di Gusto - 4 stelleVota Ricette di Gusto - 5 stelle
Basato su 1 Recensioni
La ricetta ti è piaciuta?
VOTA ADESSO
Ti piace questa ricetta?
Share on Facebook
Share on Twitter
Share on Linkdin
Share on Pinterest
Lascia un commento

Lascia un commento

searchbtcat
Potrebbe interessarti anche...