Sformato di carciofi




Sformato di carciofi

Ricetta sformato di carciofi: Ecco una ricetta facile per preparare in poco tempo un buonissimo sformato di carciofi. La ricetta di oggi è molto semplice, quello che ci occorre sono dei carciofi che possono essere sia freschi oppure si possono utilizzare i cuori di carciofo surgelati.

Di solito preferisco preparare lo sformato di carciofi in cocotte monoporzione in questo modo posso decidere se servirli direttamente oppure sformarli nei piatti e servirli con una salsa di formaggio o a base di verdure.

Adesso vediamo il modo più semplice per preparare degli ottimi sformati di carciofi.

Ricetta facile per preparare lo sformato di carciofi

Ingredienti per 6 persone

  • 5 carciofi
  • 2 cucchiai d’olio
  • 1 spicchio d’aglio
  • 200 ml di besciamella pronta
  • 30 gr di formaggio grattugiato
  • 2 uova
  • il succo di 1 limone
  • sale
  • pepe

Come fare lo sformato di carciofi

Pulite i carciofi eliminando le foglie dure, il gambo poi con un coltello tagliate la punta dei carciofi. Dividete i carciofi a metà ed eliminate la peluria interna. Mettere man mano i carciofi puliti in una ciotola con acqua e succo di limone.

Prendete un tegame, riempirlo d’acqua ed unire un cucchiaino di sale e mettere sul fuoco. Quando l’acqua bolle, scolare i carciofi e tuffarli nell’acqua. Lasciarli cuocere per circa 15 minuti dopodiché scolarli e quando si sono intiepiditi tritarli per bene e saltateli in padella con l’olio e l’aglio per farli insaporire.

Adesso mettete le uova in una terrina, unite la besciamella, il formaggio grattugiato, un pizzico di sale e di pepe. Mescolate il tutto poi unite i carciofi tritati ed amalgamateli per bene al composto.

Imburrare ed infarinare gli stampini e riempirli ma non troppo con il composto di carciofi.

Fate riscaldare il forno a 185°C ed infornate gli stampini con lo sformato di carciofi per circa 30-35 minuti.

Appena avete terminato la cottura, togliere gli stampi dal forno e sformateli nei piatti oppure serviteli direttamente nello stampino se si tratta di una cocotte.

Lo sformato di carciofi viene servito come antipasto ma in base alla grandezza può anche essere servito come contorno o come piatto unico.


Note: come vi ho detto in precedenza, lo sformato di carciofi è ottimo se accompagnato con la salsa al formaggio a base di panna da cucina o besciamella molto liquida e formaggio grattugiato. Questa salsa si può mettere in una ciotolina nel piatto oppure si può versare direttamente sullo sformato di carciofi.


Sformato di carciofi
Tempo di preparazione: 50M
Tempo di cottura: 20M
Tempo totale: 30M
Voto: Vota Ricette di Gusto - 1 stelleVota Ricette di Gusto - 1 stelleVota Ricette di Gusto - 1 stelleVota Ricette di Gusto - 1 stelleVota Ricette di Gusto - 1 stelle
Basato su 8 Recensioni
La ricetta ti è piaciuta?
VOTA ADESSO


Forse potrebbe interessarti anche...

Treccia salata
Cosce di pollo al forno: Ecco un’ottima ricetta
Cosce di pollo in padella
Insalata capricciosa
Patate gratinate al forno
Torta kit kat
Paccheri ai frutti di mare
Scialatielli ai frutti di mare
Pasta frolla salata
Olive sotto sale
Zucchine in pastella
Calamaretti alla griglia

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami