Sformato di verdure




Ricetta per sformato di verdure: ecco come preparare lo sformato di verdure miste e mozzarella, il tutto per cucinare un ottimo piatto a base di verdure di stagione.

sformato di verdure di stagione

Sformato di verdure

Per questa ricetta potete utilizzare sia le verdure grigliate, per rendere lo sformato più leggero, oppure potete friggerle, per dargli un gusto maggiore.

Fare uno sformato di verdure è molto semplice, poi si può servire come un antipasto, oppure come contorno. Di solito mi piace preparare degli sformati di verdura nei pirottini, in modo da servirli a porzione. In questo modo basta farli cuocere nel forno e, dopo la cottura, rigirarli nei piatti ed ottenere uno sformato perfetto.

Un ultimo consiglio è quello di utilizzare delle verdure fresche e di stagione, che siano belle e sode. Per quanto riguarda le quantità delle verdure, queste possono variare in base alla grandezza dello stampo, ma anche in base all’altezza che si vuole dare allo sformato.

Ricetta sformato di verdure

Ingredienti:

  • 2 patate
  • 4 zucchine
  • 2 melanzane
  • 2 peperoni
  • 1/2  bicchiere di latte
  • 1 uovo
  • 2 cucchiai di formaggio grattugiato
  • pangrattato q.b.
  • sale e pepe q.b.

Come fare lo sformato di verdure

Lavate tutte le verdure, mettete le patate in una pentola con acqua e lasciatele cuocere per 10 minuti da quando l’acqua comincia a bollire. Intanto mondate le melanzane e le zucchine, poi tagliatele a fette sottile nel senso della lunghezza.

Come vi ho detto, potete sia grigliarle che friggerle. Nel primo caso, prendete una griglia o una bistecchiera e fatela riscaldare per bene sul fuoco. Grigliare prima le zucchine e poi le melanzane da entrambi i lati e mettere da parte. Grigliare i peperoni tagliati in falde e poi eliminare la buccia.
Nel caso vogliate friggere le verdure dello sformato, basta prendere una padella e riempirla con circa 250 ml d’olio di semi, spolverare le verdure in poca farina e friggerle fino a farle dorare.

Adesso torniamo alla cottura delle patate: scolatele e fatele raffreddare sotto l’acqua, poi, dopo averle sbucciate, tagliatele a fette sottili. Anche per quanto riguarda le patate, vi volevo dare un consiglio. Io di solito evito di cuocerle, perché le taglio in fette sottilissime con la mandolina, poi, quando le aggiungo alle altre verdure, vengono comunque ben cotte, solo che devono essere condite con un filo d’olio, oltre a ad essere tagliate alla fine, altrimenti anneriscono.

Come comporre lo sformato di mozzarella e verdure

A questo punto tagliate anche la mozzarella a fette sottili. Mettete il latte in una terrina, unite l’uovo, il sale, il pepe e il formaggio grattugiato. Mescolate il tutto.

Prendete una teglia e foderatela con della carta da forno, oppure spennellatela di olio e spolveratela di pangrattato.

Disponete un primo strato di verdure cominciando dalle melanzane, poi unite le patate, la mozzarella, le zucchine e i peperoni. Alternate altri strati di verdure, fino a terminarle, poi unite man mano il composto di latte ed uova.

Tempi di cottura dello sformato di verdure


Riscaldare il forno a 180°C, poi infornate lo sformato di verdure e lasciarlo cuocere per circa 40 minuti. Trascorso questo tempo, togliere lo sformato dal forno e lasciarlo intiepidire prima di rigirarlo sul piatto di portata. È consigliabile tagliare a fette lo sformato appena si è raffreddato.


Sformato di verdure
Tempo di preparazione: 30M
Tempo di cottura: 40M
Tempo totale: 1H10M
Voto: Vota Ricette di Gusto - 1 stelleVota Ricette di Gusto - 2 stelleVota Ricette di Gusto - 3 stelleVota Ricette di Gusto - 4 stelleVota Ricette di Gusto - 5 stelle
Basato su 1 Recensioni
La ricetta ti è piaciuta?
VOTA ADESSO


Forse potrebbe interessarti anche...

Insalata capricciosa
Paccheri ai frutti di mare
Gnocchi di patate senza uova
Pancake alla Nutella
Cheesecake ricetta originale
Dentice al forno
Calamaretti alla griglia
Muffin al cocco
Cassata Napoletana
Cheesecake al mascarpone
Seitan fatto in casa
Zucchine ripiene al forno

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami