Tagliata di petto d’anatra

La ricetta del Ristorante

“La Buca di San Ranieri” a Pisa

tagliata di petto d'anatra ricetta

La ricetta della tagliata di petto d’anatra che vi propongo oggi è una delle mie “conquiste d’Autore“, durante il mio tour enogastronomico della Toscana.
Da inguaribile amante del buon gusto e della cucina locale quale sono, ho deciso di provare il ristorante “La Buca di San Ranieri“, nel centro storico di Pisa, una città che vi consiglio assolutamente di visitare.

la buca di san ranieri pisa

Tra un giro sulla Torre pendente e uno sguardo alla bellissima Piazza dei Cavalieri, ci siamo imbattuti in questo locale dall’aria caratteristica e accogliente.
Il nome “La Buca di San Ranieri” prometteva già bene: dovete sapere, infatti, che San Ranieri è proprio il patrono della città di Pisa, che viene festeggiato la sera del 16 Giugno con la suggestiva “luminara“.

Ma prima che divaghi troppo, torniamo al piatto! 😉

Il menu offerto dalla Buca di San Ranieri di Pisa era molto vario, con diversi piatti sia di terra che di mare.
Ho scelto un bell’antipasto misto di salumi (davvero ottimo) e poi ho deciso di provare la tagliata di petto d’anatra, servita con molti odori, con contorno di patate arrosto e pinoli.

Una vera prelibatezza! La cottura del petto d’anatra era sublime, con la carne tenera e saporita.
In più c’era quel retrogusto appetitoso che mi incuriosiva troppo per rimanere zitto.

Così, come mio solito, ho chiesto allo Chef della Buca di San Ranieri di condividere con me e con i miei lettori la ricetta della tagliata di petto d’anatra.
Molto gentilmente ha acconsentito ed ecco a voi la sua ricetta per cucinare il petto d’anatra tenero e saporito.

Ricetta tagliata di petto d’anatra

Ingredienti per 4 persone: 

  • 400 gr petto d’anatra
  • 2 spicchi d’aglio
  • rosmarino
  • salvia
  • timo
  • 1/2 cipolla
  • aceto balsamico
  • miele
  • sale e pepe q.b.

Procedimento: 

La parte più importante e delicata della ricetta sta proprio nella cottura del petto d’anatra, che dovrà mantenere la carne succulenta. Per questo vi consiglio di seguire con precisione i tempi di questa ricetta della tagliata d’anatra. 

Incidere la pelle dell’anatra, quindi mettete il petto in padella insieme a salvia, rosmarino, timo, cipolla e 2 spicchi d’aglio. Salate e pepate il petto d’anatra e fatelo dorare per 3-4 minuti.
A questo punto trasferire l’anatra in forno e far cuocere a 180°C per 15 minuti.

Lasciar riposare il petto d’anatra per 3-4 minuti, tagliate a fettine e servire con i succhi di cottura della padella, aggiungendo un po’ di aceto balsamico e miele.


Il contorno con cui era servita la tagliata di petto d’anatra alla Buca di San Ranieri erano delle patate al forno con pinoli tostati.
In ogni caso, potete abbinarvi anche un’insalatina o degli asparagi.


Tagliata di petto d'anatra
Tempo di preparazione: 5M
Tempo di cottura: 20M
Tempo totale: 25M
Voto: Vota Ricette di Gusto - 1 stelleVota Ricette di Gusto - 2 stelleVota Ricette di Gusto - 3 stelleVota Ricette di Gusto - 4 stelleVota Ricette di Gusto - 5 stelle
Basato su 1 Recensioni
La ricetta ti è piaciuta?
VOTA ADESSO


Forse potrebbe interessarti anche...

Panna cotta senza colla di pesce
Scialatielli ai frutti di mare
Pasta frolla morbida
Fagottini alla nutella
Torta fredda al cioccolato
Pollo allo yogurt
Olive sotto sale
Patate novelle al forno
Cassata Napoletana
Calamari alla griglia
Panelle siciliane
Cheesecake al mascarpone
    1. Alessia 13/12/2016
      • Redazione 13/12/2016

    Aggiungi Commento