Tagliatelle al salmone




Tagliatelle al salmoneLe tagliatelle al salmone un primo piatto buono e raffinato. Ecco come preparare le tagliatelle al salmone con una ricetta facile ed ingredienti semplici.

Esistono diverse varianti per preparare queste tagliatelle come anche l’utilizzo degli ingredienti che può variare in base al posto in cui vengono preparate. Di solito si utilizza aggiungere la panna o la philadelphia per ottenere una consistenza cremosa tra la pasta e il salmone. C’è la versione senza panna in cui si possono aggiungere dei pomodorini ma solo per rendere questo piatto più colorato e sfizioso. La ricetta che vi propongo è una ricetta molto facile ma allo stesso tempo molto delicata e saporita che rispetta un pochino la preparazione tradizionale ma con quelle giuste modifiche da poter servire delle tagliatelle al salmone che rimangono succulente in cui viene messo in evidenza il tutto il gusto del salmone senza appesantirlo troppo dai condimenti soliti che si utilizzano per cucinare questo piatto.

Ricetta Tagliatelle al salmone

Ingredienti per 4 persone:

  • 350 gr di tagliatelle
  • 300 gr di salmone fresco oppure 200 gr di salmone affumicato
  • 3 cucchiai d’olio d’oliva
  • 1/2 cipolla
  • 1 goccio di vino bianco
  • 125 ml di panna da cucina
  • 100 ml di latte
  • 1 cucchiaio di prezzemolo tritato
  • sale
  • pepe q.b.

Come fare le Tagliatelle al salmone

Essendo una ricetta molto veloce da preparare vi consiglio di mettere subito una pentola d’acqua sul fuoco con un pizzico di sale in modo che quando bolle, possiamo già abbassare la pasta.

Adesso passiamo alla preparazione del condimento. Affettate la cipolla molto fine e mettetela in un a padella con l’olio e fatela rosolare fino a farla dorare. Tagliate il salmone a dadini nel caso utilizzate quello fresco oppure tagliate a pezzetti quello affumicato.

Unire al condimento in padella il salmone e fatelo rosolare per un minuto a fiamma alta poi unite un goccio di vino e lasciate evaporare. A questo punto prendete una ciotolina e metteteci dentro la panna e stemperare con il latte. Aggiungete un pizzico di sale e di pepe e mescolate per far amalgamare questo composto. Riaccendete sotto la padella ed unite questo composto. Lasciate insaporire per due minuti e spegnete il fuoco.

Il condimento non deve essere troppo asciutto in quanto capita di solito che le pappardelle al salmone con la panna risultano spesso asciutto dopo poco averle portate a tavola mentre con questo sistema rimangono molto succulente e cremose mentre le stiamo mangiando.

Passiamo alla cottura della pasta.

Lessate le tagliatelle al dente ed unitele al condimento a base di salmone, aggiungete il prezzemolo tritato e fatele mantecare per un minuto sul fuoco fino ad ottenere la giusta consistenza.

Distribuire le tagliatelle al salmone nei piatti e servire.


Note: In questa ricetta potete anche aggiungere 2 pomodorini tagliati a metà per dare alle tagliatelle al salmone quell’effetto rosato. In questo caso vanno aggiunti mentre state rosolando la cipolla nell’olio e poi basta proseguire la ricetta aggiungendo gli altri ingredienti alle tagliatelle al salmone .


Tagliatelle al salmone
Tempo di preparazione: 10M
Tempo di cottura: 10M
Tempo totale: 20M
Voto: Vota Ricette di Gusto - 1 stelleVota Ricette di Gusto - 2 stelleVota Ricette di Gusto - 3 stelleVota Ricette di Gusto - 4 stelleVota Ricette di Gusto - 5 stelle
Basato su 14 Recensioni
La ricetta ti è piaciuta?
VOTA ADESSO


Forse potrebbe interessarti anche...

Torta Mars
Bombe fritte
Sfincione palermitano
Melanzane grigliate al forno
Zucchine in pastella
Linguine agli scampi
Calamari alla griglia
Cheesecake ricetta originale
Coniglio al forno con patate
Zucchine ripiene al forno
Pesce spada alla piastra
Cosce di pollo in padella

4
Lascia una recensione

avatar
2 Comment threads
2 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
3 Comment authors
GiannaRedazioneMarta Recent comment authors
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
Marta
Ospite

Sicuramente così sono molto buone e saporite, ma come potrei cucinarle in maniera che diventi un oiatto un poco più leggero?

Gianna
Ospite

deve ssere buonissima, proverò a farla al più al presto! Grazie :)))))