Colomba Pasquale

Colomba Pasquale, ecco come farla in casa

Colomba Pasquale

 

La colomba pasquale è il dolce tipico della Pasqua per eccellenza. Realizzarla in casa può essere una bella sfida, considerato che si tratta di un dolce che ha una lievitazione molto lenta. Le origini di questo dolce sono molto antiche e rappresentano lo spirito stesso della Pasqua. Si racconta infatti, che la sua origine risalga alla prima metà del VI secolo, ovvero durante l’assedio di Pavia da parte del re Alboino. Il re si vide offrire da un vecchio mercante un dolce fatto a forma di colomba proprio in segno di pace. Ebbene, già nei primi decenni del ‘900, secondo le indicazioni di una nota azienda Milanese, tale dolce è arrivato ad arricchire la Pasqua proprio come il classico panettone nel periodo natalizio.

Colomba di Pasqua, gli ingredienti

Per realizzare la colomba Pasquale è necessario un tempo di preparazione di circa 2 ore, mentre per la cottura servono 55 minuti. Per realizzare dosi per 10 persone bisogna procurarsi per il pre impasto:

  • 100 grammi di farina manitoba
  • 30 grammi di latte a temperatura ambiente
  • 10 grammi di lievito di birra fresco
  • 70 grammi di acqua a temperatura ambiente.

Per il primo impasto servono:

  • 100 grammi di farina manitoba
  • 15 grammi di zucchero
  • un uovo grande
  • 15 grammi di burro.

Invece, per il secondo impasto bisogna procurarsi:

  • 180 grammi di farina manitoba
  • 85 grammi di zucchero
  • un uovo
  • 55 grammi di burro
  • 35 grammi di arancia candita
  • 35 grammi di pasta di arance
  • 70 grammi di uvetta
  • 4 grammi di sale fino
  • un baccello di vaniglia.

Per preparare la glassa è necessario procurarsi:

  • 8 grammi di amido di mais
  • 50 grammi di albumi
  • 40 grammi di nocciole intere spellate
  • 15 grammi di farina di mais fioretto
  • 40 grammi di mandorle pelate
  • 50 grammi di zucchero di canna.

 

Per guarnire la colomba pasquale servono 20 grammi di granella di zucchero e 20 grammi di mandorle.

Come preparare il primo impasto della colomba Pasquale

Per realizzare il primo impasto della colomba Pasquale bisogna mettere in una ciotola lievito, farina, latte e acqua a temperatura ambiente. Mescolate con l’aiuto di una frusta e quando il composto è pronto, copritelo con la pellicola tenendolo alla temperatura di circa 27 gradi. Fatelo riposare per 2 ore fino a quando il volume non sarà il doppio.

Come preparare il primo impasto della colomba pasquale

Per preparare il primo impasto della colomba di Pasqua una volta che l’impasto è lievitato, mettetelo nella ciotola di una planetaria dotata di gancio. Unite zucchero, farina e uova in modo che il tutto venga assorbito completamente. Aggiungete poi, il burro ammorbidito e fate girare lentamente fino a quando l’impasto non sarà abbastanza liscio. Mettetelo in una ciotola di vetro, ricopritelo con la pellicola trasparente. Fatelo riposare alla temperatura di 27 gradi per 2 ore o anche 3, fino a quando il volume non sarà raddoppiato.

Come preparare il secondo impasto della colomba di Pasqua

La preparazione del secondo impasto della colomba Pasquale inizia con l’uvetta che va messa in ammollo in acqua per circa 10 minuti. Nel frattempo, l’impasto va messo nella ciotola della planetaria insieme allo zucchero. Unite tutto e mettete il gancio della planetaria azionato. Aggiungeteci anche il burro: fino a quando non si sarà assorbito, non unite altri ingredienti. A questo punto unite sia le arance che la pasta d’arancia. Incorporate tutto all’impasto e fate riposare per circa due ore, sempre con la pellicola trasparente. La ciotola va posizionata a temperatura ambiente e deve stare in frigorifero per circa 16 ore.

Come formare la colomba Pasquale

Quando il secondo impasto sarà pronto potete metterlo su un piano di lavoro leggermente infarinato. Dividetelo in due parti uguali, ma fate attenzione che una sia leggermente più piccola. Allargatele con le mani in modo da formare un rettangolo. Successivamente prendete lo stampo a forma di colomba e posizionate all’interno l’impasto. Fate lievitare in questa forma per circa 3 ore, una volta coperto lo stampo con una carta pellicola.

La fase di cottura della colomba di Pasqua

Una volta che l’impasto sarà pronto, prendete la colomba, eliminate la pellicola e cospargetela della glassa che dovete preparare. Mettetela nello il forno statico preriscaldato a 170 gradi per 55 minuti. La glassa invece, va preparata unendo in un mixer le nocciole pelate, le mandorle, lo zucchero di canna. Aggiungete l’amido di mais, la farina fioretto in una ciotola a parte e insieme all’albume mescolate il tutto con la frusta per pochi minuti fino a quando la glassa non sarà omogenea. Cospargete la colomba di glassa prima d’inserirla in forno. Ricordatevi poi di guarnire il tutto senza fare troppa pressione con le mandorle e con la granella di zucchero. Può essere conservata anche per più di 3 giorni, se correttamente coperta e va servita fredda.

 


Colomba Pasquale
Tempo di preparazione: PT2H
Tempo di cottura: PT55M
Tempo totale: PT2H55M
Voto: Vota Ricette di Gusto - 1 stelleVota Ricette di Gusto - 1 stelleVota Ricette di Gusto - 1 stelleVota Ricette di Gusto - 1 stelleVota Ricette di Gusto - 1 stelle
Basato su 3 Recensioni
La ricetta ti è piaciuta?
VOTA ADESSO
Ti piace questa ricetta?
Share on Facebook
Share on Twitter
Share on Linkdin
Share on Pinterest
Lascia un commento

Lascia un commento

searchbtcat
Potrebbe interessarti anche...