Panelle siciliane


Panelle siciliane: deliziose frittelle di farina di ceci, preparate secondo la ricetta tradizionale

panelle siciliane

Le panelle siciliane sono uno dei piatti più popolari della tradizione gastronomica di Sicilia e in particolare di Palermo. Le panelle siciliane sono delle frittelle di ceci gustose, che fanno parte della gastronomia veloce di questa regione.
La ricetta originale delle panelle siciliane prevede l’utilizzo di pochissimi ingredienti: farina di ceci, prezzemolo e olio extravergine d’oliva, a cui si può aggiungere anche un po’ di pepe.

Cucinare in casa le panelle di ceci permette di preparare uno spuntino sfizioso, da mangiare solo o come farcitura in un panino. Tra le bancarelle di specialità gastronomiche di Palermo, le frittelle con farina di ceci vengono servite spesso in mezzo alle “Mafalde”, forme di pane del peso di 200 gr, ricoperte di semi di sesamo.

Le panelle siciliane possono essere realizzate con alcune varianti, ad esempio utilizzando del rosmarino tritato finemente nel mixer, al posto del prezzemolo.
Inoltre, la cottura delle panelle può avvenire in padella o al forno, se si desidera preparare una ricetta più leggera, che non prevede la frittura.

Vediamo quindi la vera ricetta delle panelle siciliane, da cuocere fritte o in forno.

Ingredienti per 4 persone:

  • 200 gr di farina di ceci
  • 4 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 1 mazzo di prezzemolo (o del rosmarino)
  • 1/2 litro di acqua
  • sale e pepe q.b.

Ricetta panelle siciliane fritte

Procedimento:

Per preparare le panelle siciliane da cuocere in padella, unite in una pentola 200 gr di farina di ceci e mezzo litro di acqua salata, a fuoco spento. Per far sì che non si formino grumi, setacciate la farina e amalgamate bene il composto.
Salate e pepate e mettete sul fuoco, tenendo la fiamma del fornello bassissima e mescolando continuamente.

Quando il composto inizierà ad addensarsi e bollire, fate cuocere per altri 12-15 minuti, o fino a quando non si staccherà dalle pareti della pentola. Mescolate energicamente per evitare che si formino grumi e aggiungete il prezzemolo tritato finemente.
Adesso stendete il composto delle panelle siciliane su una superficie liscia e bagnata, come ad esempio un tavolo di legno o di marmo. Dovrete spianarlo con un coltello, facendo attenzione a non lavorarlo troppo, così da formare uno strato sottile.
Fate raffreddare la pasta per qualche minuto e poi tagliatela a rettangoli.

Scaldate poi abbondante olio in una padella e fatevi friggere le panelle, fino a che non saranno leggermente dorate.
In alternativa, potete leggere i seguenti consigli su come cuocere le panelle al forno.

Panelle siciliane al forno

Procedimento:

Per preparare le panelle siciliane al forno, disponete in una terrina la farina di ceci a fontana, setacciandola con un colino.

Versate poco alla volta l’acqua sopra la farina, avendo cura di mescolare lentamente con la frusta, così che non si formino grumi. Il composto dovrà risultare omogeneo. A questo punto, aggiustate di sale e di pepe e lasciate riposare per qualche minuto. Tritate il prezzemolo piuttosto finemente e unitelo nella terrina.
Ungete una teglia con l’olio, aiutandovi con le mani. La teglia per panelle ideale deve avere i bordi bassi, così che il composto risulti sottile e ben cotto.
Infornate nel forno preriscaldato a 200° e fate cuocere per 30 minuti.
Estraete la teglia dal forno e tagliate le panelle a forme rettangolari.
Questa cottura vi permetterà di ottenere delle panelle croccanti all’esterno e morbide all’interno, dorate e gustose, da servire calde.

Ti è piaciuta questa ricetta? Vorresti essere aggiornato sulle nostre ricette e i nostri consigli in cucina?
Iscriviti subito alla newsletter di Ricette di Gusto!


panelle siciliane
Tempo di preparazione: 30M
Tempo di cottura: 15M - 30M
Tempo totale: 45M - 1H
Voto:
Basato su 0 Recensioni
La ricetta ti è piaciuta?
VOTA ADESSO
loading...