Panzerotti fritti napoletani


Panzerotti fritti napoletaniI panzarotti fritti napoletani vengono preparati con impasto di pasta cresciuta con all’interno un ripieno che forma una panza appena sono fritti.

Nell’uso comune siamo abituati ad indicare come “panzarotti” anche i crocchè di patate, ma forse questo è un errore perché tale termine non trova alcun riferimento nella preparazione in questione. Alloro ho spulciato un vecchio libro di cucina classica napoletana del 1975 in cui si legge che la ricetta dei panzerotti napoletani indica una preparazione a base di acqua e farina con eventuale aggiunta di uova per colorare l’impasto, il quale viene steso in una forma rotonda, farcito e chiuso a mezzaluna per poi friggerlo nell’olio bollente. Allora, si potrebbe pensare che stiamo parlando del calzone ma che invece ha una preparazione ed un ripieno diverso.

Ingredienti per 4 persone:

  • 300 gr di farina
  • 125 ml di acqua
  • 2 uova
  • 100 gr di mozzarella
  • 70 gr di provola
  • 100 gr di prosciutto cotto
  • 1 ciuffo di prezzemolo tritato
  • strutto
  • olio per friggere
  • sale e pepe q.b.

Preparazione

Impastare la farina con un tuorlo, un pò di stutto, un pizzico di sale e un pò d’acqua per ottenere una pasta morbida e compatta. Far riposare 1 ora. Tagliare a cubetti la mozzarella, la provola e il prosciutto.

Stendere la pasta molto sottile, formare tanti cerchietti, riempire una metà con il ripieno, spolverare di prezzemolo ed aggiungere un pizzico di pepe. Chiudere formando delle mezze lune e fermare bene i bordi. Sbattere il resto delle uova, passare i panzerotti nelle uova

loading...