Sanguinaccio dolce


sanguinaccio dolceIl sanguinaccio è una ricetta tipica del Carnevale, simile ad una crema al cioccolato dalla consistenza piuttosto densa con un retrogusto di cannella.

La ricetta originale del sanguinaccio di carnevale si preparava con il sangue del maiale unito ad altri ingredienti come il latte, lo strutto e il cedro candito. Per ragioni sanitarie si è vietato quel tipo di preparazione la quale è stata modificata in seguito a quanto è stato stabilito.

Il sanguinaccio è un dolce tipico del periodo di Carnevale e si consuma accompagnato con le frappe (chiacchiere) o con i savoiardi.

Di seguito vedremo come fare il sanguinaccio napoletano con la ricetta originale con cui veniva preparato un tempo. Tenete in considerazione che il metodo classico ha solo scopo informativo legato alla curiosità della tradizione ed è una vecchia ricetta del “sanguinaccio napoletano” tratta da un libro di cucina degli anni settanta. Pertanto vi consiglio di preparare la versione moderna che potete realizzare anche in pochissimo tempo.

Ingredienti e ricetta sanguinaccio dolce di carnevale

  • 500 ml di latte
  • 200 gr di zucchero
  • 100 gr di cacao amaro in polvere
  • 100 gr di cioccolato fondente min 68%
  • 50 gr di amido di mais
  • 50 gr di burro
  • 2 gr di cannella in polvere
  • 1 baccello di vaniglia.

Come fare il sanguinaccio napoletano

Per prima cosa preparate e pesate tutti gli ingredienti poi tritate il cioccolato fondete e sistematelo in un piatto. Mettete in una casseruola lo zucchero, l’amido, il cacao e mescolate questi ingredienti con un cucchiaio. Porre la casseruola sul fuoco ed unire poco per volta il latte continuando a mescolare. Porli in una casseruola ed unire poco per volta il latte. Adesso incidete il baccello si vaniglia e raschiate i semini interni con la lama di un coltello ed aggiungeteli al composto.

Mescolare di continuo con un cucchiaio di legno per evitare il formarsi di grumi. Non appena gli ingredienti base del sanguinaccio hanno raggiunto il primo bollore bisogna aggiungere il cioccolato fondente che avete tritato e il burro. A questo punto lasciate cuocere ancora a fiamma bassa senza smettere di mescolare finché il sanguinaccio non assume una consistenza densa.

Trascorso il tempo necessario, potete togliere il sanguinaccio dal fuoco ed aggiungere la cannella in polvere. Mescolare per bene e poi trasferire in una ciotola di vetro e lasciar raffreddare.

Adesso vediamo per curiosità la ricetta originale del sanguinaccio napoletano che come vi ho detto non è più in uso. Ecco gli ingredienti che si utilizzavano e il relativo dosaggio:

  • 500 ml di sangue di maiale
  • 500 ml di latte
  • 500 gr di zucchero semolato
  • 125 gr di cacao amaro in polvere
  • 25 gr di amido di mais
  • 100 gr di farina “00”
  • 50 gr di strutto
  • 100 gr di cedro candito
  • 1/2 cucchiaino di cannella.

Mescolare gli ingredienti polverosi sempre in un tegame dal fondo spesso e porre sul fuoco. Aggiungere in modo alternato il sangue del maiale e il latte. Non appena il sanguinaccio si è addensato si aggiunge lo strutto e si lascia cuocere ancora per qualche minuto. Terminata la cottura si aggiunge il cedro fatto a pezzetti e la cannella in polvere.

Note: dal 1992 la preparazione del sanguinaccio di carnevale con il sangue di maiale non è più in uso. 

Ti è piaciuta questa ricetta? Vorresti essere aggiornato sulle nostre ricette e i nostri consigli in cucina?
Iscriviti subito alla newsletter di Ricette di Gusto!


Sanguinaccio dolce
Tempo di preparazione: 15M
Tempo di cottura: 15M
Tempo totale: 30M
Voto:
Basato su 4 Recensioni
La ricetta ti è piaciuta?
VOTA ADESSO
loading...
Tags: ,