Sciroppo di zucchero in gradi Baumè


Sciroppo di zucchero in gradi Baumè: ricetta e dosi per fare lo sciroppo di zucchero

termometro baumèQuante volte, nelle ricette, avete trovato scritto di utilizzare lo zucchero Baumè in una determinata gradazione e spesso avete rinunciato a prepararlo, perché non conoscete le dosi esatte?
Oggi vedremo come si prepara lo zucchero Baumè, con una tabella che indica la quantità di zucchero da aggiungere all’acqua, per avere una determinata gradazione.

Ma, prima di questo, vi volevo ricordare che il nome “Baumè” si riferisce al chimico francese Antoine Baumè, che inventò un termometro per stabilire la concentrazione di zucchero in un liquido, che in questo caso è l’acqua.

Inoltre, visto che non è facile determinare esattamente il punto di cottura dello zucchero, perché possono incidere la qualità stessa dello zucchero e il suo grado di purezza, il tegame utilizzato per la cottura (che può essere di rame o acciaio), e anche l’intensità del fuoco. Da ciò consegue anche il tempo di cottura.

Visto che questo è un argomento molto lungo da trattare, è bene sapere, attraverso questa tabella, il dosaggio da utilizzare per ottenere lo zucchero baumè, in base alla gradazione desiderata.

Dosi per fare lo zucchero baumé con relative gradazioni

Ingredienti zucchero baumè:

Lo zucchero baumè a 30° deve avere una densità di 1262 e si ottiene aggiungendo 1,35 kg di zucchero per litro d’acqua.

Lo zucchero baumè a 25° deve avere una densità di 1209 e si ottiene aggiungendo 1 kg di zucchero per litro d’acqua.

Lo zucchero baumè a 23° deve avere una densità di 1189 e si ottiene aggiungendo 900 grammi di zucchero per litro d’acqua.

Lo zucchero baumè a 22° deve avere una densità di 1179 e si ottiene aggiungendo 800 grammi di zucchero per litro d’acqua.

Lo zucchero baumè a 17° deve avere una densità di 1133 e si ottiene aggiungendo 700 grammi di zucchero per litro d’acqua.

Lo zucchero baumè a 16° deve avere una densità di 1124 e si ottiene aggiungendo 600 grammi di zucchero per litro d’acqua.

Come fare lo zucchero baumé

In base alla gradazione che vi viene indicata nella ricetta, bisogna pesare lo zucchero ed aggiungerlo semplicemente all’acqua.  Dopo aver mescolato quella determinata quantità d’acqua e zucchero, come riportato nella tabella, otterrete uno sciroppo con la relativa gradazione.

Se, invece, si utilizza un pesasciroppo,  si deve anche utilizzare un recipiente lungo e stretto, nel quale immergere il densimetro, dopo che avete correttamente dosato la quantità di acqua e zucchero.

Il densimetro vi indicherà quindi la concentrazione di zucchero presente nell’acqua, attraverso la gradazione baumé riportata sulla scala del termometro. Quindi, per ottenere una densità maggiore, si si aggiunge altro zucchero, fino alla gradazione desiderata, e si ripete la misurazione, mettendo il liquido ottenuto nuovamente nell’apposito recipiente in cui immergere l’areometro baumè.

Ti è piaciuta questa ricetta? Vorresti essere aggiornato sulle nostre ricette e i nostri consigli in cucina?
Iscriviti subito alla newsletter di Ricette di Gusto!


Sciroppo di zucchero in gradi Baumé
Tempo totale: 10M
Voto:
Basato su 0 Recensioni
La ricetta ti è piaciuta?
VOTA ADESSO
loading...