Chimichurri

Chimichurri: ricetta salsa Chimichurri, specialità argentina con prezzemolo e spezie

chimichurri

La salsa Chimichurri viene dall’Argentina ed è una salsa di prezzemolo, aglio, olio, peperoncino e altri ingredienti, perfetta per accompagnare il pollo o la carne alla griglia.

Cercando un po’ in rete, ho visto che esistono varie versioni delle origini del Chimichurri argentino: c’è chi dice che il nome “chimichurri” derivi dal suo inventore, un certo Jimmy McCurry.
Un’altra leggenda sulla ricetta della salsa chimichurri parla invece di un Jimmy Curry, o anche di un certo James Hurray.

Quello che più mi ha fatto ridere, però, è un’altra versione delle origini di questa salsa messicana e argentina, che la fa risalire non a una persona, ma a una frase di una famiglia inglese, in vacanza in Patagonia: “Mi passi il curry?”, che in inglese si dice “Give me the curry“. E da qui, Chimichurry!

Qualsiasi sia la verità sulla salsa Chimichurry, tutte le leggende concordano nel dire che il nome ha origini inglesi e che è poi stato “storpiato” dalla popolazione argentina e sud americana.

Oggi vediamo quindi come preparare il Chimichurry, salsa messicana e argentina speziata e ricca di sapori, perfetta per secondi di carne.

Ricetta Chimichurri

Ingredienti per 4 persone:

  • 1 mazzetto di prezzemolo
  • 1 mazzetto di origano
  • 1 peperoncino fresco (la quantità di peperoncino dipende dal grado di piccantezza che volete ottenere)
  • 3 spicchi d’aglio
  • 2 cipollotti
  • 3 cucchiai d’aceto
  • il succo di 1/2 limone
  • 2 dl olio extravergine d’oliva
  • sale e pepe q.b.

Procedimento: 

La preparazione della salsa Chimichurri parte innanzitutto dalle varie spezie: iniziamo col lavare il prezzemolo e l’origano, quindi tritiamoli finemente. Possiamo decidere se pestarli, oppure tritarli direttamente col mixer.

Ottenuto un composto omogeneo, aggiungiamo sale e pepe, quindi mettiamo nel mixer anche l’aglio e i cipollotti e continuiamo a tritare per bene il tutto.
Tritiamo per qualche minuto, fino a che non avremo ottenuto un composto omogeneo.

Il Chimichurri argentino è pronto quando avrà assunto una bella consistenza cremosa e liscia.


Vi consiglio questa salsa col prezzemolo per accompagnare la carne e il pollo, ma è ottima anche sopra a dei crostini o per insaporire il pesce.


Chimichurri
Tempo di cottura: 12M
Voto: Vota Ricette di Gusto - 1 stelleVota Ricette di Gusto - 1 stelleVota Ricette di Gusto - 1 stelleVota Ricette di Gusto - 1 stelleVota Ricette di Gusto - 1 stelle
Basato su 0 Recensioni
La ricetta ti è piaciuta?
VOTA ADESSO


Forse potrebbe interessarti anche...

Pastasciutta all’amatriciana
Torta con farina di cocco
Gamberoni al sale
Insalata capricciosa
Cosce di pollo in padella
Gamberoni alla griglia
Rustici con pasta sfoglia
Straccetti di pollo
Radicchio in padella
Patate gratinate al forno
Brioches salate
Melanzane grigliate al forno