Coq au vin




Coq au vin: ricetta per preparare le coq au vin, gustoso pollo al vino rosso tipico francese

le coq au vin

Le coq au vin è una ricetta originaria della Francia, che in italiano possiamo tradurre come “gallo al vino” e che consiste in un gustoso pollo al vino rosso, di solito molto corposo.
Preparare le coq au vin richiede un lungo tempo di marinatura del pollo nel vino rosso e per questo la ricetta del pollo al vino è particolarmente indicata per un’occasione speciale, o per le festività.
Il pollo al vino viene poi insaporito ulteriormente nella cottura in padella, insieme a pancetta e funghi.
Con questa ricetta del coq au vin potete preparare un secondo piatto davvero squisito, che rende il pollo tenero e saporito, oltre che bello sostanzioso.
Ve lo consiglio assolutamente se volete un’alternativa più ricca alle solite ricette del pollo arrosto. Ecco quindi la ricetta originale del coq au vin francese.

Ricetta coq au vin

Ingredienti per 6 persone:

  • 1,6 kg pollo intero o già in pezzi
  • 400 gr funghi Champignon
  • 300 gr pancetta
  • 250 gr cipolle borettane
  • 50 ml brandy
  • 2 spicchi d’aglio
  • 50 ml brodo vegetale
  • 15 gr farina 00
  • olio extravergine d’oliva q.b.
  • sale e pepe q.b.

Ingredienti per la marinatura del pollo al vino:

  • 1 cipolla bianca
  • 1 carota
  • 10 gr prezzemolo
  • 10 gr rosmarino
  • 6 gr timo
  • 1 l vino rosso
  • 5 gr pepe nero in grano

Procedimento: 

Per cucinare il coq au vin, potete prendere del pollo già tagliato, in modo da facilitare la preparazione.
Tagliamo poi anche la cipolla a spicchi e le carote a rondelle.
Prendiamo un recipiente capiente e mettiamo il pollo a pezzi insieme a cipolle e carote, poi copriamolo completamente col vino rosso.

Aggiungiamo per insaporire qualche ago di rosmarino, il prezzemolo e il timo tritati e un po’ di pepe in grani a piacere.
Copriamo la pirofila con la pellicola trasparente per alimenti e lasciamo marinare il coq au vin in frigorifero per almeno 12 ore. L’ideale quindi è iniziare a preparare il pollo al vino il giorno prima.

Trascorso il tempo necessario, trasferiamo in un’altra ciotola il pollo e filtriamo il sughetto di marinatura.

Intanto scaldiamo una padella antiaderente con un po’d’olio extravergine d’oliva e facciamo dorare anche due spicchi d’aglio schiacciati. Aggiungiamo i pezzi di pollo al vino e facciamolo rosolare a fuoco moderato rigirandolo continuamente, così da ottenere una doratura uniforme, per circa 6-7 minuti.
Quando il pollo al vino si sarà ben rosolato, togliamolo dalla padella e mettiamolo da parte, meglio se al caldo.
Aggiungiamo un altro filo d’olio e uniamo le verdure della marinatura. Facciamo cuocere per 2 minuti, quindi aggiungiamo le cipolle e facciamo cuocere altri 3 minuti.
Uniamo infine la farina e lasciamo che il fondo di cottura si addensi, per formare un bel sughetto.

Adesso trasferiamo pollo e verdure in un tegame più capiente. Sfumiamo con il brandy e facciamolo evaporare subito a fiamma alta, quindi ricopriamo il pollo al vino con la sua marinatura, aggiungendola un mestolo per volta.
Copriamo con il coperchio e lasciamo cuocere il coq au vin a fuoco bassissimo per 2 ore e mezzo.

Come insaporire le coq au vin con funghi e pancetta

Mentre il pollo cuoce, tagliamo la pancetta a listarelle, quindi puliamo e tagliamo i funghi a fettine. Prendiamo una padella antiaderente e, senza aggiungere olio, facciamo rosolare la pancetta. Non appena il grasso inizierà a sciogliersi, aggiungiamo anche i funghi e facciamoli cuocere per circa 6 minuti.

Uniamo ai funghi e alla pancetta un paio di mestoli di brodo vegetale e il sale.
Facciamo evaporare il brodo per qualche minuto e uniamo il coq au vin. Da questo momento in poi, il pollo al vino andrà cotto per altri 15 minuti.


Se necessario, aggiustiamo di sale e pepe.
La ricetta del coq au vin è finalmente pronta a essere gustata. Inoltre questo piatto può essere conservato in frigorifero in un contenitore chiuso ermeticamente.


Coq au vin
Tempo di preparazione: 20M
Tempo di cottura: 3H
Tempo totale: 3H20M
Voto: Vota Ricette di Gusto - 1 stelleVota Ricette di Gusto - 1 stelleVota Ricette di Gusto - 1 stelleVota Ricette di Gusto - 1 stelleVota Ricette di Gusto - 1 stelle
Basato su 14 Recensioni
La ricetta ti è piaciuta?
VOTA ADESSO
loading...


Forse potrebbe interessarti anche...

Dentice al forno
Risotto ai funghi porcini secchi
Gamberoni al sale
Paccheri allo scoglio
Torta fredda alla nutella
Scialatielli ai frutti di mare
Torta kit kat
Tortellini alla panna
Gamberoni al forno
Zucchine ripiene al forno
Petto di pollo al latte
Cosce di pollo al forno: Ecco un’ottima ricetta

19
Lascia una recensione

avatar
9 Comment threads
10 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
11 Comment authors
CrismartinaFrancescaUlaMariella Recent comment authors
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
Fabiana Marinelli
Ospite
Fabiana Marinelli

Mai venute così buone!!!! Ottima ricetta, tutto perfetto dalle quantità ai tempi di cottura!!!! Grazieeeee

Ennio
Ospite
Ennio

Davvero i miei più sinceri complimenti, abbiamo appena finito di mangiare le cosce di pollo che ho preparato seguendo alla lettera la vostra ricetta. Tutto perfetto mi sa che proverò anche altre ricette. Ciao da Ennio.

Ilaria
Ospite
Ilaria

Le sto cucinando in questo momento e l’odorino che esce dal forno è irresistibile!!!! Prima ne ho assaggiato un pezzetto ed era veramente buonissimo!!! Consiglio a tutti questa ricetta e sono sicura che stasera farò un figurone!! Grazie mille =)

Aury
Ospite
Aury

appena infornate, ti farò sapere, in quanto non essendo cuoca provetta spero che dalle tue indicazioni vengano proprio buone!!! XD ma visti i commenti qui sopra lo saranno sicuramente…mmmm…che profumino che esce XD

aldo
Ospite
aldo

questa ricetta per quanto semplice mi piace la vado subito a provare poi ti diro il commento di mia moglie. ciao

Mariella
Ospite
Mariella

Ottime

Francesca
Ospite
Francesca

Finalmente un modo facile, veloce e saporito per i cosciotti di pollo! Li ho provati ieri sera. PERFETTI! Con la pelle croccante! GRAZIE Markjto! E complimenti 🙂

martina
Ospite

Ciao, che programma del forno sarebbe meglio utilizzare? Ventilato, statico sopra e sotto? Grazie Martina

Cris
Ospite
Cris

Ciao Markjto ,senti io farò i fusi proprio x stasera a cena ma avendo già un altro contorno li cucinerò senza patate,devo metterli sempre in una teglia oppure posso farli anche sulla griglia del forno? Vorrei che fosse croccante la pelle (di cui sono golosa) ma morbida la carne per la mia bimba di 17 mesi. Grazie da Cris.