Crema Chantilly con Bimby

Come fare la Crema Chantilly con il Bimby

crema Chantilly con Bimby

 

Vi piace molto la crema chantilly e non sapete come realizzarla in casa? Io amo particolarmente la crema chantilly perché ha un sapore particolarmente delicato, che ben si abbina a varie tipologie di dolci. Anche se è un elemento della pasticceria di base, questa crema e tutt’altro che semplice da preparare. Per tali motivi, oggi vi spiego come fare per realizzarle facilmente in casa con l’aiuto del robot da cucina Bimby. La crema chantilly è un composto soffice e morbido, che nasce dall’unione tra panna montata e crema pasticcera. Ideale per vari tipi di torte, per realizzarla dovete sempre ricordare che è importante fare attenzione alle quantità e inoltre, a girare sempre con cura questo particolare composto. Vediamo come fare per realizzare la crema chantilly facilmente in casa con l’aiuto del famosissimo robot da cucina e perché vale la pena provare a farla, almeno una volta, semplificando tutto con il Bimby.

Crema chantilly, gli ingredienti

Per realizzare la crema chantilly con il Bimby bisogna prevedere un tempo di preparazione di circa 30 minuti. Poi, dovete calcolare che in questo tempo c’è anche quello necessario al raffreddamento. Per la cottura servono invece, circa 3 minuti. Questo dolce è abbastanza facile da fare con l’utilizzo del Bimby. Per realizzare la crema chantilly per 10 persone bisogna comprare:

  • 500 grammi di latte intero
  • 5 tuorli d’uovo
  • 80 grammi di zucchero
  • 50 grammi di farina
  • una bustina di vanillina
  • 375 grammi di panna fredda da montare, già zuccherata.

Come preparare la crema chantilly con il Bimby

Se volete preparare la crema chantilly con il Bimby dovete iniziare dalla crema pasticcera. Nel boccale del Bimby mettete farina, latte, tuorli, zucchero e vanillina. Mixate il tutto per circa 7 minuti alla temperatura di 90 gradi con la velocità 4. Poi, mettete la crema in una ciotola e copritela con la pellicola trasparente facendola aderire alla superficie perfettamente. Lasciate raffreddare per circa mezzora. A questo punto dovete pulire bene il boccale e inserite la farfalla. Adesso, aggiungete la panna che avete tenuto in fresco nel frigorifero. Montate a velocità 3 fino ad arrivare al grado di montatura che desiderate. In generale, potrebbero essere necessari circa 2 minuti per raggiungere il composto come preferite. Togliete la farfalla e unite alla panna montata, la crema pasticcera solo quando sarà effettivamente fredda. Ricordate di mescolare delicatamente con la spatola dall’alto verso il basso. È molto importante affinché la panna non si smonti e mantenga il suo volume.

Crema chantilly, come abbinarla

La crema chantilly che avete realizzato molto facilmente con il Bimby, può essere abbinata a vari tipi di dolci. Spesso io la utilizzo per una dolce come la crostata oppure per farcire dei bignè. Questa crema è anche ottima ad esempio, per un dolce particolare della cucina partenopea, come le zeppole di San Giuseppe. In realtà però, ben si abbina anche a un gustoso dolce di compleanno. Insomma, una volta che avete realizzato la crema chantilly con il Bimby non vi resta altro che conservarla per il tipo di dolce che ritenete di realizzare e di certo, continuerà sempre a stupire i vostri ospiti per il suo gusto e la sua semplicità!


Crema Chantilly con Bimby
Tempo di preparazione: PT30M
Tempo di cottura: PT3M
Tempo totale: PT33M
Voto: Vota Ricette di Gusto - 1 stelleVota Ricette di Gusto - 1 stelleVota Ricette di Gusto - 1 stelleVota Ricette di Gusto - 1 stelleVota Ricette di Gusto - 1 stelle
Basato su 0 Recensioni
La ricetta ti è piaciuta?
VOTA ADESSO
Ti piace questa ricetta?
Share on Facebook
Share on Twitter
Share on Linkdin
Share on Pinterest
Lascia un commento

Lascia un commento

searchbtcat
Potrebbe interessarti anche...