Dolcetti al coccoDolcetti al cocco: Ecco come preparare dei buonissimi dolcetti al cocco con una ricetta facile ed ingredienti semplici in cui viene utilizzata la farina di cocco.

La preparazione è molto veloce ed inoltre si può aggiungere nell’impasto dei dolcetti al cocco anche la nutella per renderli davvero squisiti. Inoltre non dimenticate che per fare questi dolcetti. c’è bisogno di piccoli pirottini di carta in cui versare l’impasto.


Ricetta dolcetti al cocco

Ingredienti:

  • 3 uova
  • 150 gr di zucchero
  • 150 gr di farina di cocco
  • 150 ml di panna liquida per dolci
  • 30 gr di burro fuso
  • 1 cucchiaino raso di lievito in polvere.

Come fare i dolcetti al cocco

Preparazione

Aprire le uova in una ciotola capiente, unire lo zucchero e montare il tutto con l’aiuto di uno sbattitore elettrico. Il composto deve presentarsi bello gonfio dal colore chiaro. Sarà questa lavorazione che renderà soffici i dolcetti al cocco, quindi è fondamentale montare per bene le uova insieme allo zucchero.

Aggiungere al composto prima la panna a filo e poi il burro fuso, mescolando man mano con delicatezza,  fino a far amalgamare in maniera omogenea tutti gli ingredienti senza farlo smontare.

Unire la farina di cocco poco per volta mescolando con cura e delicatezza prima di aggiungerne altra. Ottenuto un impasto liscio, metterlo in una sacca da pasticcere per dosare per bene la giusta quantità da mettere negli stampi.


Prendere dei stampini da muffin e disporli direttamente sulla teglia che userete per infornare. Riempirli al disotto del bordo dello stampo con il composto che avete messo nella sacca da pasticcere. Se non disponete della sacca potete utilizzare anche un mestolino per riempire gli stampi.

Per i dolcetti al cocco e nutella, basta riempire leggermente lo stampo con l’impasto che avete preparato,  aggiungere un cucchiaio di nutella e finire di riempire lo stampo con altro impasto sempre senza superare il bordo.

Tempi di cottura


Infornare i dolcetti al cocco a 175°C per circa 30 minuti.

5 Comments

  • dome.filla , 14/07/2014 @ 19:25

    Ciao, ho provato i tuoi dolcetti e sono davvero ottimi e profumati, l unica cosa mi sono venuti molto umidi, è normale? E poi si sono sgonfiati al centro, eppure ho seguito passo passo scrupolosamente!! Grazie :*

    • markjto , 14/07/2014 @ 19:42

      Ciao Domenica, il problema che hai riscontrato è sicuramente nella cottura. Infatti il tempo di cottura indicato nella ricetta è piuttosto indicativo perché ogni forno a un grado di cottura diverso e pertanto viene quasi sempre indicato con il termine “circa”. In ogni modo sei stata bravissima perché hai dosato perfettamente gli ingredienti e da quello che scrivi, il gusto è stato ottimale. L’unica cosa, per la prossima volta, toglili dal forno solo quando hanno un colore ben dorato in modo che anche l’interno sia cotto in modo ottimale. Quindi, quando prepariamo un dolce e tende a sgonfiarsi al centro è perché la cottura non è omogenea e può pertanto presentare un grado di umidità maggiore rispetto al dovuto. Spero di esserti stato utile, ti ringrazio del commento poi per qualsiasi cosa non esitare a scrivere che in un modo o nell’altro si trova sempre una soluzione. A presto.

  • dome.filla , 15/07/2014 @ 8:29

    Ho dimenticato di precisare che ho usato diverse dimensioni di pirottini, alcuni piccoli e altri più grandi, semplicemente perché i piccoli li avevo finiti, ovviamente stando attenta ai diversi tempi di cottura, ho anche aggiunto delle gocce di cioccolato fondente, che secondo me stavano divinamente! I piccoli mi sono venuti perfetti i grandi si sono sgonfiati, ora riprovo a farli, ma nel procedimento non viene specificato, ma immagino che hai usato pirottini piccoli o sbaglio? Grazie 😉

    • markjto , 15/07/2014 @ 11:18

      Si, hai ragione bisogna utilizzare pirottini piccoli, perché la grandezza che si vuole ottenere è appunto quella dei “dolcetti”. Ottima osservazione che avevo dimenticato di specificare.

  • sara , 03/10/2014 @ 21:21

    ottimi i dolcetti al cocco ciao sara

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *