Ricette di Gusto

Filetto al pepe verde

Filetto al pepe verde, la ricetta retrò dal gusto unico

Filetto al pepe verde

 

Il filetto al pepe verde è una ricetta che si è fatta strada praticamente in tutta Italia. Ebbene, si tratta di un classico che ancora oggi regala tante soddisfazioni. Tale ricetta si era diffusa soprattutto negli anni ’80. Gli amanti della carne non posso non averlo assaggiato. Si tratta di un pregiato taglio di manzo, ovvero il filetto, che deve essere di prima qualità. Infatti, rappresenta l’ingrediente assolutamente principale di questo tipo di ricetta. Questo taglio di carne si presta a varie preparazioni, un altro classico piatto è il filetto con patate. Per il filetto al pepe verde bisogna preparare una salsa fatta appunto con questo ingrediente che sia in grado di donare rotondità al piatto, nonché cremosità. La salsa si prepara con la senape di Digione e panna. In realtà, già questo fa capire che si tratta di una ricetta di origine francese. Apparentemente semplice, in realtà bisogna farla con particolare attenzione. Scopriamo insieme come preparare e come servire il filetto al pepe verde.

 

Filetto al pepe verde, gli ingredienti

Se volete realizzare in casa la ricetta del filetto al pepe verde dovrete prevedere un tempo di preparazione di circa 15 minuti e lo stesso tempo anche per la cottura. Gli ingredienti da procurarsi sono:

  • 1 kg di filetti di manzo 20 grammi di pepe verde in grani in salamoia
  • 40 grammi di senape di Digione
  • 25 grammi di brandy 80 grammi di panna fresca liquida
  • 100 grammi di brodo di carne
  • 20 grammi di burro chiarificato
  • farina 00 e sale quanto basta.
Leggi di più  Sugo al pomodoro

 

Come preparare il filetto al pepe verde

Per preparare la ricetta del filetto al pepe verde, il consiglio è quello di iniziare proprio della carne, quindi preparate il brodo di carne. Potete comprare anche quello fatto oppure potete semplicemente farne uno in maniera abbastanza rapida con la carne bovina, carote, acqua, alloro, cipolle, sedano e tutto ciò che serve per insaporire l’intero composto. Ricordate che comunque per fare il brodo ci possono volere anche circa due ore. Quindi di conseguenza, conviene prepararlo prima in modo tale da rendere più veloce la preparazione di questa ricetta. Una volta fatto il brodo di carne potete mettete la carne fuori dal frigorifero molto prima, in modo tale che possa essere lavorato quando è a temperatura ambiente. Diversamente diverrebbe fredda e il cuore quindi finirebbe per diventare secco  Prendete uno spago da cucina e iniziate  legare i filetti, in modo tale che possano mantenere la forma nella fase di cottura. Tagliate un pezzo di spago lungo e piegate una metà. Prendetelo e avvolgetelo intorno al filetto, poi passate le due estremità da una parte all’altra in modo da incrociarle. Poi, separate le due estremità, fate un altro giro, in modo tale che siano ben salde. Tagliate lo spago in eccesso e adagiate i filetti all’interno del contenitore in cui avete messo la farina.

La fase finale di preparazione del filetto al pepe verde

Per preparare il composto con cui condire il vostro filetto, in una padella mettete il burro chiarificato, fatelo sciogliere a fuoco vivace. Nel frattempo posizionateli nella padella, cuoceteli scottandoli per circa 2 minuti in modo tale che diventino dorati. Fate sfumare con un po’ di vino e fate attenzione a eventuali schizzi di burro. Nel frattempo, quando la fiamma si sarà estinta potete aggiungere il pepe verde che avete scolata dalla salamoia. Aggiungete poi la panna e il brodo, alzate la fiamma, fate cuocere e mixate anche n fino a quando non sarà un’unica crema. Unite anche la senape e fate vedere i vostri filetti con un tale condimento. Togliete lo spago prima di servire filetto e il gioco sarà fatto. Questo piatto sarà davvero gustoso.

Leggi di più  Involtini primavera
Ti piace questa ricetta?
Share on Facebook
Share on Twitter
Share on Linkdin
Share on Pinterest
Lascia un commento

Lascia un commento

searchbtcat
Potrebbe interessarti anche...